Cerca

Girone F

L'Aprilia festeggia nelle Marche: poker al Porto Sant'Elpidio

Le Rondinelle entrano in fase positiva dopo il pareggio di domenica contro il Tolentino travolgendo il fanalino di coda

14 Aprile 2021

26a GIORNATA - 14 aprile 2021

Atletico Porto Sant'Elpidio 1 - 4 Aprilia
Aprilia

L'Aprilia travolge l'Atletico Porto Sant'Elpidio (Foto ©Cippitelli)

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO Cavalieri, Cantarini (40’st Cesetti), Marcattili, Palladini, Ravanelli, Aliffi, Bordi, Orazi (35’st Palladini), Spagna, Gelsi, Zira (6’st Carissimi) PANCHINA Faini, Giuli, Pierdomenico, Ferri, Rosettani, Raffaeli

APRILIA Prudente, Pollace, Vasco, Bosi (44’st Calisto), Olivera, Ouedraogo (25’st Sansotta), Luciani, Corelli, Bernardini, Mannucci, Laghigna PANCHINA Salvati, Emili, Lapenna, Battisti, Martinelli, Ruggieri, Bianchi

MARCATORI Mannucci 9’st (A), Spagna 12’st (P, rig), Olivera 30’st (A), Laghigna 41’st (A), Sansotta 45’st (A)

ARBITRO Campazzo di Genova ASSISTENTI Massari di Molfetta, Cantatore di Molfetta

NOTE Ammoniti Zira, Prudente, Olivera, Luciani Rec. 1’pt-5’st 

Poker dell’Aprilia che si impone 4-1 in casa dell’Atletico Porto Sant’Elpidio conquistando tre punti molto importanti. Galluzzo deve rinunciare agli squalificati Pezone, Sossai e Succi e lancia dal 1’ Corelli in difesa. Al 5' tiro a giro di Gelsi dal vertice sinistro dell'area di rigore, parata in tuffo di Prudente. Al 12’ traversone di Bernardini dalla fascia sinistra, ci prova Laghigna senza successo. Al 24’ parata in due tempi di Cavalieri sulla conclusione ravvicinata di Bernardini. Al 35’ Aprilia vicina al vantaggio con Vasco, recupera all’ultimo istante Cavalieri rischiando un pasticcio. Al 40’ ancora pericoloso Bernardini, ottimo intervento di Cavalieri. Al 41' Ouedraogo prova una conclusione di controbalzo con il sinistro che termina di poco sopra la traversa a Cavaliere battuto. La prima frazione di gioco si chiude 0-0. Nella ripresa al 3’ ancora Bernardini tira a giro dall'interno dell'area, palla che si spegne alla destra di Cavalieri. Al 9’ il vantaggio dell’Aprilia: doppio corner consecutivo per gli ospiti, sul secondo battuto da destra da Olivera, è bravo Pollace a stoppare in area crossando di sinistro, colpo di testa di Vasco in area per la semirovesciata di Mannucci che firma la rete dell’1-0. Al 12’ calcio di rigore per i padroni di casa per il presunto tocco in uscita di Prudente su Carissimi: dal dischetto Spagna realizza l’1-1. Al 30’ Olivera tira fuori dal cilindro una perla delle sue: Pollace lo serve bene in profondità ed il capitano dell’Aprilia stoppa e si gira al volo mettendo il pallone di destro sotto l’incrocio dei pali con una rete davvero straordinaria per il 2-1 ospite. Al 41’ il tris dell’Aprilia con Bosi che lancia a campo aperto Laghigna che parte in contropiede, salta Cavalieri in uscita e deposita con freddezza in rete per il 3-1. Al 45’ arriva anche il definitivo 4-1 con Sansotta che, su assist di Vasco, deposita un perfetto pallonetto in rete battendo Cavalieri in uscita. Non c’è più spazio per altre emozioni con il match che si conclude così dopo 5 minuti di recupero: l’Aprilia batte 4-1 l’Atletico Porto Sant’Elpidio salendo a 30 punti in classifica e si prepara al meglio ad ospitare domenica al Quinto Ricci la Recanatese. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni