Cerca

girone g

Nocerina - Monterosi, tutto in 5': segna Sowe, pareggia Talamo

I viterbesi perdono due punti rispetto alla Vis Artena tornata al successo. Il vantaggio però per sognare la C è ancora ampio

14 Aprile 2021

26a GIORNATA - 14 aprile 2021

Nocerina 1 - 1 Monterosi
Sowe

Sowe, suo il gol che ha aperto la sfida (Foto ©Cippitelli)

NOCERINA Volzone, Rizzo, Vecchione, Morero, Talamo (24’st Dammacco), Diakite, Donida, Esposito, Katseris, Donnarumma (42’st Garofalo) El Bakhtaqui PANCHINA Castaldo, Petito, Pisani, Martinelli, Fois, Saporito, Sorgente ALLENATORE Cavallaro
MONTEROSI Salvato, Piroli, Pasqualoni (25’st Petti) Costantini, Buono, Cancellieri, Rea (31’st Zambrini) Pellacani (31’st Pellacani) Lucatti (20’st Sivilla) Capodaglio, Sowe (40’st Caon) PANCHINA Torelli, Gemini, Angeli, Berardi ALLENATORE D’Antoni
MARCATORI Sowe 38’pt (M), Talamo 43’pt rig. (N) 
ARBITRO De Angeli di Milano ASSISTENTI Linari di Firenze e Marconi di Lucca
NOTE Ammoniti Buono, Rea, Piroli

Scende a 9 punti il vantaggio del Monterosi in classifica rispetto alla seconda piazza, ora occupata dalla Vis Artena che vincendo contro l'Insieme Formia ha momentaneamente staccato il Latina, fermo ai box per il rinvio del match con l'Arzachena. Campani subito aggressivi con Esposito che chiama Salvato ad una grande parata. Altra occasione per i rossoneri al 15’ quando sulla punizione di El Bakhtaqui la respinta corta di Salvato non viene ribatita in porta da Donida. Ospiti più che pericolosi al 29' quando Lucatti al 29’ centra la  traversa con un destro potente. Monterosi che si avvicina al gol anche al 36’ quando Pasqualoni da distanza siderale su calcio di punizione prende in pieno la traversa, poi il vantaggio arriva 2' più tardi con Sowe che scappa alla marcatura della difesa ed infila Volzone su assist di Capodaglio. La gioia dei viterbesi dura però soltanto cinque minuti, perché al 43' Talamo trasforma un rigore che si è guadagnato per fallo di Rea e fa 1-1 spiazzando Salvato. Nocerina che parte bene anche nella ripresa e Monterosi che si fa vedere a metà frazione con Pellacani che sfiora il palo col sinistro. Match che comunque regala molto meno rispetto ai primi 45' e così si arriva al triplice fischio senza altri grossi acuti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE