Cerca

girone f

Cynthialbalonga fuori dai play off: il Pineto cala il poker in casa

I castellani vengono sconfitti dagli abruzzesi, che accedono così alla finale del loro girone

23 Giugno 2021

Pineto

Pineto, festa a fine gara dopo il successo sulla Cynthialbalonga

SEMIFINALE PLAY OFF

PINETO - CYNTHIALBALONGA 4-1

PINETO Mercorelli 6.5, Mesisca 6 (39’st Cavaliere sv), Paoli 6.5, Pepe 6, Baldinini 6, Minnozzi 6 (17’st Bugaro 6), Della Quercia 7.5 (26’st Sabatini 6), Minincleri 6.5, Romano 7 (17’st Ciarcelluti 7.5), Mastrippolito 7 (29’st Restaneo 6), Bertolo 6 PANCHINA Mejri, Galeano, Camplone, Del Mastro ALLENATORE Pomante

CYNTHIALBALONGA Santilli 6, Santoni 5.5, Pace 5.5 (36’st Petruccelli sv), Gagliardini 5.5, Van Raansbeck 5.5 (12’st Panaioli 6), Mazzei 4.5, Angelilli 6, Traoré 5.5 (21’st Di Vico 6), Cardella 6 (36’st Magliocchetti sv), D’Agostino 6.5, Cardillo 5.5 (12’st Panaioli 7) PANCHINA Maddalena, Colacicchi, Capogna, Barbarossa ALLENATORE Chiappara

MARCATORI Mastrippolito (P) 21’pt, Romano (P) 6’st, Panaioli (C) 21’st, Ciarcelluti (P) 22’st, 27st

ARBITRO Diop di Treviglio, 6.5 ASSISTENTI Chillemi di Barcellona Pozzo di Gotto, Ciacia di Palermo

NOTE Espulsi al 32’pt Mazzei (C) Ammoniti Pace Rec 2’pt - 3’st

Al Mariani Pavone di Pineto cade la Cynthialbalonga sotto i colpi di Mastrippolito, Romano e Ciarcelluti, che rendono superflua la rete del provvisorio 2-1 di Panaioli. La squadra di casa parte leggermente meglio con il cross dalla destra di Della Quercia che sul secondo palo pesca l’inserimento di Baldinini che però liscia al momento del tiro. Nei successivi venti minuti la gara si stabilizza nella zona mediana del campo con Angelilli tra i più attivi per gli ospiti, bravo ma impreciso nelle improvvise imbucate alle spalle dei difensori. Al ventunesimo il Pineto si porta sorprendentemente in vantaggio: Mastrippolito duetta sul lato sinistro dell’area di rigore con un compagno e poi calcia fortissimo nell’angolo opposto lasciando di stucco Santilli; la Cynthialbalonga protesta per un presunto fuorigioco non ravvisato però dall’assistente di Diop. Dopo lo svantaggio gli ospiti hanno una timida reazione, ma non riescono a creare occasioni veramente pericolose nella prima mezz’ora. Uno dei pochi interventi di Mercorelli è un salvataggio su un corner pericoloso degli ospiti che, poco dopo, restano inaspettatamente in dieci. Un colpo proibito di Mazzei a un avversario viene punito con il cartellino rosso e complica irrimediabilmente i piani di Chiappara. Nel finale di primo tempo il Pineto controlla e riesce a raddoppiare con Baldinini, rete però annullata dall’arbitro per una spinta del sette di casa. Nella seconda frazione la Cynthialbalonga è chiama all’impresa di ribaltare il parziale in inferiorità numerica per accedere alla finale e la prima occasione è proprio dei laziali con il colpo di testa ravvicinato di Cardella che termina alto sopra la traversa. Lo spavento iniziale sveglia il Pineto che alla prima occasione utile raddoppia: Della Quercia liberato sulla destra crossa per Minnozzi, la difesa allontana male e Romano, da rapace d’area, insacca di testa il due a zero che chiude virtualmente i giochi. A metà secondo tempo la gara si apre e si chiude nuovamente in meno di un minuto. Panaioli anticipa tutti sul corner di D’Agostino e di testa accorcia le distanze, ma nell’azione seguente Della Quercia è imprendibile sulla destra e accomoda un assist perfetto per Ciarcelluti che congela il risultato sul tre a uno appoggiando a porta vuota. Risultato che cambia dopo cinque minuti e sempre per merito di uno scatenato Ciarcelluti: l’attaccante subentrato a Romano approfitta della stanchezza della squadra ospite, parte in contropiede e con un destro secco fredda Santilli sul primo palo. In finale ci va il Pineto che con un poker interrompe subito il cammino della Cynthialbalonga.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE