Cerca

la risposta

Aprilia, lo stupore di Pezone "Nessuna apertura per il Ricci"

Il presidente delle Rondinelle, tramite una nota stampa, risponde al suo omologo amaranto in merito alla questione stadio

24 Giugno 2021

Antonio Pezone

Antonio Pezone, presidente dell'Aprilia

"Questa vittoria invece fa sì che, insieme all'apertura del presidente Pezone per lo stadio di Aprilia, proveremo a chiedere al presidente della Lega Ghirelli di avere qualche facilitazione relativa al contributo a fondo perduto per l'iscrizione alla Serie C tramite ripescaggio" Così Pierluigi Betturri al termine di Trastevere - Trestina di ieri, con la vittoria dei capitolini dei play off del girone E. Una retromarcia importante rispetto alle dichiarazioni di qualche settimana fa del numero uno amaranto che aveva dichiarato di non voler procedere con la domanda di ripescaggio. Ma oltre a questo c'è quel passaggio sul Quinto Ricci che non è passato inosservato al presidente dell'Aprilia Antonio Pezone, che ha prontamente risposto tramite una nota stampa "L’Aprilia comunica con grande stupore di aver ascoltato con attenzione le parole del Presidente del Trastevere Calcio Pier Luigi Betturri al termine del match Trastevere - Trestina, valso la vittoria dei playoff del club amaranto, in cui si parla 'di apertura da parte dell’Aprilia e del Presidente Pezone per la questione Quinto Ricci'.Si tiene a precisare che, ad oggi, non c’è stato nessun contatto tra le parti e nessun dialogo smentendo quindi integralmente la versione di Betturri che non corrisponde in alcun modo a verità. Questo il commento del Presidente Pezone: "Non comprendo come sia possibile fare dichiarazioni pubbliche citando me e la Società Aprilia senza avermi mai fatto neanche una chiamata. Non capisco la motivazione che abbia portato Betturri a raccontare questa versione fantasiosa ma lo invito ad avere rispetto del sottoscritto e della Società che rappresento, grazie".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni