Cerca

l'intervista

Atletico Terme Fiuggi, Melara: “Ora ripartiamo dalla giusta mentalità”

L'esterno: “Per quello che ci ha messo a disposizione la società non possiamo essere soddisfatti della nostra stagione. Per ricominciare nella maniera migliore sarà importante far capire sin da subito a chi arriva e a chi ha deciso di restare quale deve essere lo spirito adeguato”

28 Giugno 2021

Atletico Terme Fiuggi, Melara: “Ora ripartiamo dalla giusta mentalità”

Fabrizio Melara ©MixZoneAgency

Per l'Atletico Terme Fiuggi si è chiusa la stagione. Uno degli elementi cardine del gruppo rossoblù è stato sicuramente quel Fabrizio Melara che ripercorre la sua esperienza fiuggina: “Quando sono arrivato ho trovato un gruppo di giocatori giovani che aveva bisogno di un esempio dentro e fuori dal campo. Mi dispiace di non averlo potuto fare al cento per cento per via di un infortunio che di fatto ha condizionato la mia stagione. Sono però felice della risposta che ho saputo dare perchè a 35 anni sono tornato in campo dopo 5 mesi e 10 giorni dalla rottura del crociato”. Il forte esterno d'attacco commenta poi così il campionato appena concluso: “Sono sincero, per quello che ci ha messo a disposizione la società non possiamo certo essere soddisfatti della nostra stagione. E' vero, è importante considerare ciò che abbiamo mostrato nel nostro percorso che però non si è chiuso con quel crescendo che tutti speravamo in termini di risultati”. Melara però è già pronto a rimboccarsi le maniche per trascinare l'Atletico Terme Fiuggi ansioso di riportarlo sotto la luce dei riflettori: “Per ripartire nel modo migliore bisognerà far capire sin da subito a chi arriverà e a chi avrà deciso di rimanere quale sarà la mentalità giusta da avere. Stabilire delle regole ben precise e avere sin da subito la giusta organizzazione. Per acquisire la mentalità corretta ci vuole tempo e lavoro ma se si vuole fare calcio a certi livelli è questa la strada da seguire”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE