Cerca

Mercato

Dal Castrovillari al Montespaccato: arriva Julian Pietrangeli

Il centrocampista classe 2002 ex Tor Tre Teste trasferito a titolo definitivo al club capitolino

03 Agosto 2021

Dal Castrovillari al Montespaccato: arriva Julian Pietrangeli

Pietrangeli con il Presidente Monnanni

Dopo l’italo-inglese James Gazzara, giunto in prestito dal Carpi, è Julian Pietrangeli, madre tedesca ma padre romanissimo, a sbarcare alla corte del Montespaccato 2.0 di Mister Mucciarelli. Nato a Roma il 29 marzo 2002 nel quartiere di Tor Vergata e, sebbene con ascendenze teutoniche da parte della madre, orgogliosamente romano e romanista, Julian Pietrangeli ha iniziato la carriera calcistica all'età di 7 anni con la Lupa Frascati. All'età di 10 anni viene notato dalla Tor Tre Teste che ne valorizza le innate doti a centrocampo nelle diverse formazioni giovanili, dove si aggiudica anche un titolo regionale. La stagione 2020/2021 lo vede esordire in Serie D in uno dei Gironi più complessi con il Castrovillari, dove, facendo un'ottima esperienza di vita sia a livello di maturazione personale che calcistica, si mette in evidenza facendo registrare complessivamente 27 presenze. “Siamo lieti - ha dichiarato il Presidente Massimiliano Monnanni - di dare il benvenuto a Julian, un atleta di valore del vivaio romano che abbiamo fortemente voluto riportare nella sua Città per affiancarlo in un percorso di ulteriore crescita agonistica, tecnica e umana che - sono certo - lo condurrà presto verso il professionismo”. Atleta di elevate competenze tecniche e grinta agonistica, il classe 2002 costituirà una risorsa preziosa per il centrocampo degli azzurri di Via Stefano Vaj, anche grazie all’estrema duttilità in fase di impiego. Giocatore a cui piace molto giocare il pallone e fare la fase di non possesso a tutto campo, Julian ama il tackle, di cui ha fatto una vera specialità. “Ringrazio il Montespaccato - ha dichiarato Julian Pietrangeli - per il forte interesse manifestato nei miei confronti, sono pronto ad iniziare questa nuova avventura sperando di ripagare il Presidente, il Mister e i miei futuri compagni sul campo con tanto lavoro e umiltà! Grazie ancora di tutto e forza Montespaccato!”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni