Cerca

l'intervista

Montespaccato, De Dominicis: "La mia continuità mi fa stare sereno, in più qui sono a casa"

Il fantasista fa il punto sulla sospensione del campionato e sulla stagione fin qui disputata con la squadra di Mucciarelli

10 Gennaio 2022

De Dominicis

Matteo De Dominicis (Foto ©Conti/Vamos)

Il campionato di Serie D non è sceso in campo nell’ultimo weekend come previsto dal Dipartimento Interregionale che lo ha sospeso momentaneamente almeno fino al 23 gennaio. Per adesso si giocano soltanto i recuperi delle squadre che hanno visto rinviate le proprie gare nei giorni scorsi. Non è tra queste il Montespaccato Savoia che finora ha disputato 16 gare, perciò gli azzurri potranno gestire il periodo di stop per riorganizzarsi al meglio in vista della ripresa. A fare il punto è il trequartista Matteo De Dominicis, che afferma: "Adesso abbiamo tutto il tempo per preparare la trasferta di Rieti, abbiamo anche qualche acciaccato perciò c’è margine per recuperare bene tutti in vista dell’ultima partita dell’andata e del girone di ritorno. La prima parte di campionato secondo me è stata positiva, abbiamo un buon piazzamento in classifica e raccolto punti giusti. Siamo nella parte sinistra come come ci aveva chiesto il Presidente, adesso arriverà la parte più difficile della stagione perché nel ritorno ci attende sicuramente un nuovo campionato, il nostro obiettivo è sempre la salvezza e ragionare di partita in partita. Finora casa nostra si è dimostrata un fortino e dobbiamo cambiare rotta anche in trasferta, è uno degli obiettivi per la seconda parte di stagione. Ci serve continuità sia in casa che fuori. A livello personale sono contento, sto trovando molto spazio ed ho la fiducia dello staff, della società e dei compagni. Da parte mia metto a disposizione le caratteristiche che ho per il gruppo. Vorrei magari qualche gol in più sempre per aiutare il collettivo, ma la mia continuità mi sta dando serenità e qui mi sento a casa. Questo è molto importante".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE