Cerca

l'intervista

Mauro Mazza sulla Top 11: "Ne confermo tanti, ma inserirei anche..."

Il tecnico del Trastevere ha analizzato la nostra formazione ed ha fatto le sue scelte

25 Gennaio 2022

Mauro Mazza ©Cippitelli

Mauro Mazza, allenatore del Trastevere (Foto ©Cippitelli)

Nella scorsa edizione abbiamo proposto la nostra Top 11 del girone d'andata. Uno scacchiere composto dai giocatori che secondo il nostro parere si sono maggiormente distinti nel corso della prima parte di stagione in Serie D, ovviamente per quanto riguarda le formazioni laziali. Il dream team di Gazzetta Regionale è stato affidato alla guida tecnica di Mauro Mazza. E' stato infatti il mister del Trastevere ad essere scelto come miglior allenatore a cui far dirigere le operazioni in panchina e del quale ne abbiamo ripreso anche il modulo che solitamente adotta proprio con la compagine amaranto che, nel girone F, ha chiuso l'andata in seconda posizione risultando di fatto la miglior squadra regionale per punti e piazzamento raccolti finora. Insieme al tecnico del Trastevere, abbiamo analizzato in questa edizione la formazione da noi composta. Ecco l'analisi ruolo per ruolo del nostro 4-3-3 di mister Mazza.

La difesa In porta abbiamo scelto Tassi del Montespaccato Savoia. "Portiere tra gli over sicuramente molto esperto che non si discute - afferma Mazza -. Menzionerei però anche il nostro Semprini. Sta facendo un grosso campionato anche in considerazione del fatto che si tratta di un classe 2004". Passando ai quattro difensori, a destra la nostra proposta è stata Raucci del Cassino: "Personalmente non lo conosco, ma essendo anche lui un 2004 di prospettiva lo confermo". Al centro la coppia Pollace-Franco, il primo difensore dell'Aprilia e il secondo in forza alla Cynthialbalonga e che va ad occupare la casella del 2003: "Confermo Franco, forse al posto di Pollace inserirei Tarantino. Si sta attestando ad altissimi livelli". Come terzino sinistro Francesco Rizzitelli dell'Atletico Terme Fiuggi è un giocatore che Mazza ha potuto notare nel girone F: "Sì, un elemento molto duttile che può giocare in entrambe le fasce. Mi piace e lo confermo".

Il centrocampo Nella zona nevralgica del nostro fanta schieramento partiamo proprio da uno dei giocatori chiave del Trastevere: Daniele Crescenzo: "Assolutamente confermato - prosegue Mazza - anche in termini di gol ci sta dando una grandissima mano". Al centro, per Gazzetta Regionale c'è Riccardo Capparella del Nuova Florida, classe 2000: "Lo abbiamo incontrato in amichevole ed è un ottimo giocatore. Anche lui può dare un contributo importante in termini di gol". Il terzo del nostro centrocampo è Lorenzo Carbone della Vis Artena: "In questo ruolo cambierei, optando per Daniel Sannipoli. Nonostante sia solo un classe 2000 sta viaggiando su livelli altissimi da diversi anni. In questa stagione è uno tra gli Under che sta facendo sicuramente meglio. Se posso poi fare un altro nome, che sta sicuramente facendo molto bene, è quello di Daniele Proia. Anche lui sta disputando un grandissimo campionato".

L'attacco Il fronte offensivo è un mix di qualità e forza fisica. A destra del tridente abbiamo inserito Davide Lorusso dell'Ostiamare, che d'ora in poi potrà avvalersi con i Gabbiani del sostegno di Francesco Marcheggiani, giunto da poche settimane in biancoviola dal Rieti. A sinistra una delle rivelazioni della stagione fino a questo momento: Moussadja Njambe dell'Aprilia. Passando la parola a Mazza il tecnico commenta così il reparto: "Lorusso lo conosco molto bene anche se non l'ho seguito sempre quest'anno con l'Ostiamare. Probabilmente non è stato il suo miglior girone d'andata ma può starci benissimo, anche se avendolo incontrato quest'anno posso dire che Alessandro Ficara mi ha davvero impressionato con l'Atletico Terme Fiuggi. Riguardo Njambe dell'Aprilia sinceramente non lo conosco, ma i numeri parlano per lui e finora sono stati decisamente ottimi. Infine, Marcheggiani è un calciatore che non si discute. Ha un potenziale molto importante, è di sicuro affidamento".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE