Cerca

l'intervista

Atletico Terme Fiuggi, Tajani: "Pensiamo gara dopo gara. Romondini la nostra arma in più"

Il capitano torna sulla vittoria di Castelfidardo e guarda alla seconda parte di stagione 

26 Gennaio 2022

Tajani

Il capitano dell'Atletico Terme Fiuggi, Filippo Tajani

L'Atletico Terme Fiuggi è tornato dalla trasferta di Castelfidardo con in tasca tre punti davvero molto pesanti. Domenica scorsa, la squadra di Romondini ha battuto 1-3 i marchigiani riducendo così il gap dalle due battistrada del girone F portandosi a due lunghezze dal Trastevere, che non è sceso in campo contro il Matese, e a sette dalla capolista Recanatese che è stata invece sconfitta di misura dal Chieti. Un successo molto importante che il capitano Filippo Tajani commenta così: "La vittoria di Castelfidardo è stata importantissima. Vincere su un campo così ostico 1-3 contro una squadra organizzata e che fa dell’agonismo una delle sue caratteristiche principali non è mai facile. Noi siamo stati bravi a prepararla bene e siamo arrivati pronti per portare i tre punti a casa. Fortunatamente nella stessa giornata la Recanatese ha perso e ci ha permesso di accorciare in classifica, anche se il nostro pensiero è di affrontare una partita alla volta senza fare progetti a lungo termine. Saremmo comunque ipocriti a dire che non ci ha fatto piacere ridurre il distacco". Atletico Terme Fiuggi chiamato adesso ad un altro banco di prova importante contro il San Nicolò Notaresco: "Sappiamo benissimo che il Notaresco è una squadra forte con delle individualità importanti - prosegue il centrocampista - ma prepareremo questa partita come tutte le altre, nei minimi dettagli per arrivarci più pronti possibile". Tajani si sofferma poi anche sul suo ruolo di capitano: "E' un onore per me indossare la fascia, soprattutto perché rappresento un gruppo di uomini veri e di giocatori importanti con cui si è instaurato un rapporto di fratellanza". Infine, il giocatore pone l'accento sulla seconda parte di stagione: "Spero che la squadra faccia più punti possibili per mantenersi nelle parti alte della classifica, abbiamo tutte le carte in regola per provarci. Poi starà a noi fare bene continuando a ragionare come detto una partita alla volta. Tutto il merito di quello che stiamo facendo è di mister Romondini. Ci sta trasmettendo una carica e una voglia fuori dal comune. Questa è la nostra arma in più".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE