Cerca

l'intervista

Mattei: "Il sigillo contro l'Ostia nasce in settimana. Allo Scalo ho trovato una famiglia"

L'intervista al centrocampista del Real Monterotondo, vincitore dell'ultimo sondaggio social di Serie D

18 Febbraio 2022

Mattei

Davide Mattei (Foto ©Claudia Cinefra/Arzachena Academy Costa Smeralda)

Contro l'Ostiamare è stata una partita dal sapore speciale per Davide Mattei. Il classe 2001 del Real Monterotondo Scalo ha fatto gol direttamente da calcio d'angolo vincendo poi il nostro sondaggio relativa alla 20ª giornata. Queste le parole di Mattei.

É la prima volta che vinci il nostro sondaggio?

"Sì, è la prima volta che vinco il sondaggio, sono molto contento".

Dopo il gol pazzesco contro l’Ostiamare te lo aspettavi?

"Sinceramente non me lo aspettavo, sapevo di aver fatto comunque un bel gol ma sono rimasto stupito della vittoria".

Come ti è venuto quel gol?

"Il gol nasce in settimana, con il mister avevamo provato questa soluzione sui calci d'angolo a rientrare, alla prima occasione ho visto il portiere leggermente fuori e sono stato fortunato a metterla lì".

In carriera, quale è stato quello più difficile che hai segnato?

"Carriera è un parolone, comunque non sono uno che fa tanti gol perciò sicuramente questo contro l'Ostiamare".

Come ti stai trovando allo Scalo?

"Allo Scalo ho trovato veramente una famiglia invece di una società, e non lo dico così tanto per dire, sono presenti per ogni evenienza e non ci fanno mancare nulla, è una società che merita tanto".

Come vedi la lotta salvezza?

"Per la salvezza è una corsa non facile, ci sono buone squadre da affrontare ma noi vogliamo guadagnarla e faremo il possibile per riuscirci, noi ragazzi siamo tutti uniti anche su quello che dice il mister. Vogliamo tutti questo obiettivo".

Domenica affronterete l'Aprilia, tua ex squadra. Che partita ti aspetti?

"Sono molto motivato per la partita di domenica, non vedo l'ora di giocarla, sicuramente non sarà delle più facili, noi andremo lì per fare la nostra gara e provare a portare a casa i tre punti".

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

"Per il futuro non so cosa mi aspetterà, ad oggi sono concentrato solamente sul campionato in corso e sulla salvezza da raggiungere, poi vedremo cosa succederà".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE