Cerca

Girone G

Sorgente illude il Cassino: la Vis Artena fissa il pari allo scadere

Le squadre di Perrotti e Carcione si dividono la posta in palio: 1-1 al Comunale 

27 Aprile 2022

27a GIORNATA - 03 aprile 2022

Vis Artena 1 - 1 Cassino
Vis Artena - Cassino

Vis Artena - Cassino (Foto ©Cervera)

VIS ARTENA Manni, Maugeri (12’st Taviani), Capodaglio, Sfanò (27’st Pompei), Paolacci, Magliocchetti, Mastropietro, Maini (12’st Talone), Contucci, Di Vico, Carbone PANCHINA Chingari, Vittucci, Ferrieri, Saliani, Sordilli, Catapano ALLENATORE Perrotti

CASSINO Della Pietra, Tomassi, Macciariello, Orlando (27’st Picascia), Fusco, Avella, Raucci, Bernardini, Sorgente (27’st Gaeta), Mannoni, Darboe PANCHINA Keci, Lombardo, Mazzaroppi, Bosfa, Ginevrino, Pisani, Cavaliere ALLENATORE Carcione

MARCATORI Sorgente 5’st rig. (C), Magliocchetti 45’st (V)

ARBITRO Sassano di Padova

ASSISTENTI Capasso di Piacenza, Nurchi di Alghero

NOTE Espulsi al 18’st Macciariello (C) Ammoniti Maini, Contucci, Taviani, Bernardini Angoli 11-1 Rec. 1’pt-5’st

Al Comunale bisogna attendere la seconda frazione di gioco per far sì che il match tra Vis Artena e Cassino si accenda con le squadre di Perrotti e Carcione che la chiudono sul punteggio di 1-1. Il primo tempo risulta invece abbastanza bruttino e privo di vere e proprie occasioni. Il primo quarto d’ora è di studio complice probabilmente anche il primo caldo della stagione. Al 16’ buona chance per i rossoverdi: cross di Sfanò da sinistra e bell’inserimento di Mastropietro, che di testa brucia il difensore ma manca lo specchio della porta. Il Cassino si fa pericoloso invece al 28’ con Avella che calibra alto un calcio di punizione da buona posizione. Per la prima frazione non c’è altro, la gara resta decisamente contratta. Nella ripresa il Cassino trova lo spunto per portarsi in vantaggio al 5’: azione di Sorgente che guadagna il fondo, il 9 prova a metterla dentro con Maugeri che si oppone. Sassano vede un tocco di mano del numero 2 ed assegna il penalty tra le proteste dei giocatori di casa. Sul dischetto va proprio Sorgente che spiazza Manni e firma lo 0-1 degli azzurri. La reazione della Vis Artena arriva al 12’ dopo che Perrotti manda in campo Talone e Taviani aumentando il peso dell’attacco. Sfanò guadagna il fondo e abbozza il cross, netta la deviazione con un braccio di un giocatore del Cassino ma in questo caso non è rigore. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina Della Pietra si supera su Carbone. Al 19’ il Cassino resta in dieci. Sassano espelle Macciariello dopo un confronto con il proprio assistente. A questo punto la Vis Artena carica a testa bassa e conquista una serie di calci d’angolo. Su uno di questi, al 24’, Di Vico si vede salvare il gol da un grande Della Pietra che si ripete salvando il Cassino dal pari rossoverde. Stesso identico copione al 44’, quando il duello si rinnova e a vincerlo è sempre il numero 1 ospite. Ma stavolta sugli sviluppi arriva il pari anche se sudatissimo. La palla rischia di graziare ancora il Cassino con due tentativi che si infrangono su palo e traversa, poi arriva Paolacci che in scivolata mette tutti fuori gioco e Magliocchetti che la spinge definitivamente in rete. Resta il dubbio a chi dei due attribuire il gol ma nel post partita, con grandissima sportività, il capitano della Vis lascia la gioia al numero 7. Nel recupero i rossoverdi continuano ad attaccare ma la difesa ospite tiene: 1-1 al triplice fischio. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE