Cerca

l'intervista

Cynthialbalonga, Tiozzo è chiaro "Per il futuro sono importanti le ultime gare"

Il tecnico castellano analizza il rush finale che sarà il viatico per la prossima stagione

11 Maggio 2022

Luca Tiozzo

Luca Tiozzo, tecnico della Cynthialbalonga

L’infinito girone G di serie D prepara il rush finale e con esso (ovviamente) anche la Cynthialbalonga. La LND ha imposto di giocare le ultime quattro partite senza dover attendere recuperi e così (dopo i casi di positività nel Lanusei) sono slittati i turni previsti domenica scorsa e oggi. Le ultime quattro partite si giocheranno a distanza di tre giorni l’una dall’altra (15, 18, 22 e 25 maggio) e il gruppo di mister Luca Tiozzo vuole concludere al meglio: "Sarà un vero e proprio tour de force dove le energie fisiche e mentali sono al lumicino per tutti, basti vedere anche come le squadre davanti abbiano rallentato rispetto ai ritmi forsennati di inizio campionato. Lavori particolari non ne faremo, in questo momento bisogna soprattutto evitare infortuni e presentarsi nelle migliori condizioni a queste quattro partite". Il ko sul campo dell’Afragolese, anche per come è arrivato, potrebbe fiaccare le motivazioni della Cynthialbalonga che ora è distante cinque punti dai campani e dalla zona play off: "Nell’ultimo turno abbiamo giocato una grande partita, nel secondo tempo gli avversari avranno superato la metà campo tre volte eppure non siamo riusciti a fare risultato. Però non abbiamo nessuna intenzione di mollare e saremo determinati fino all’ultimo: si lotta per lasciare un buon ricordo. I ragazzi si sono allenati con impegno, voglia e professionalità e lo stanno facendo tuttora, anche se le lunghe rincorse come le nostre possono togliere qualcosa di più a livello di dispendio fisico e mentale". Il primo avversario dei castellani sarà l’Atletico Uri: "Sicuramente i sardi avranno motivazioni importanti di classifica visto che sono in corsa per la salvezza e in più giocano davanti al loro pubblico, ma noi non vogliamo regalare nulla in nessuna partita, né nelle successive tre" Del futuro Tiozzo non vuol sentire parlare: “Dico solo che c’è piena sintonia con la società, adesso abbiamo quattro gare ravvicinate e pensiamo solo a queste. Il futuro ha senso di esistere solo se viene portato a termine bene questo campionato. Credo molto nel finire forte questa stagione e sono convinto che lo vogliano anche i calciatori"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE