Cerca

girone G

Stop Vis Artena a Carbonia: ad esultare è l'undici di Suazo

Sconfitta per la formazione rossoverde sul terreno dei minerari, che la spuntano grazie ad Aloia e Agostinelli 

18 Maggio 2022

32a GIORNATA - 18 maggio 2022

Carbonia 2 - 0 Vis Artena
Vis Artena

La Vis Artena cade a Carbonia (Foto ©Benedetti)

CARBONIA Idrissi, Ganzerli, Serra (49’st Basciu), Suhs, Carboni, Padurariu (23’st Agostinelli), Murgia (30’st Porcheddu), Aloia (42’st Gjuci), Bello, Isaia, Porru (45’st Dore) PANCHINA Bigotti, Adamo, Mancini, Russo ALLENATORE Suazo

VIS ARTENA Manni, Maugeri, Capodaglio (48’st Vittucci), Sfanò, Paolacci, Taviani (25’st Mastropietro), Maini (19’st Talone), Contucci, Di Vico (40’st Lucchese), Carbone, Sordilli (48’st Cericola) PANCHINA Chingari, Chialastri, Catapano ALLENATORE Perrotti

MARCATORI Aloia 4’st, Agostinelli 43’st

ARBITRO Santarossa di Pordenone

ASSISTENTI Della Mea di Udine, Scifo di Trento

NOTE Ammoniti Suhs, Porru

Trasferta amara per la Vis Artena in casa del Carbonia. Allo Zoboli finisce 2-0 in favore dei minerari di Suazo che riescono a spuntarla nella seconda frazione di gioco. Tre punti importantissimi in chiave salvezza per i sardi, ko che non compromette nulla in casa rossoverde con la squadra di Perrotti che aveva già la salvezza matematica in tasca. Inizio pimpante della Vis che dopo solo un giro di lancette si rende già pericolosa con Taviani, che da fuori trova pronto Idrissi. Poi il Carbonia va in gol con Padurariu ma la rete viene annullata per fuorigioco. I rossoverdi si rivedono al quarto d’ora con Di Vico, conclusione alta, mentre al 20’ Capodaglio si immola sull’incornata di Aloia. I rossoverdi si rivedono al 35’ con Carbone, che di testa manda alto sulla punizione di Capodaglio. É di fatto l’ultima occasione degna di nota della prima frazione che si chiude sul punteggio di 0-0. Nella ripresa doccia gelata dopo quattro minuti: Padurariu serve Aloia che riesce a battere Manni portando in vantaggio il Carbonia. Al 13’ ancora pericolosi i padroni di casa con Isaia che scheggia la traversa con un tiro-cross deviato. Anche la Vis va vicinissima al gol con Paolacci che stampa anche lui sulla traversa. Al 21’ un super Manni si oppone ad Aloia a tu per tu. Il portiere ospite è nuovamente protagonista al 33’ salvando due volte la Vis, prima su Serra e poi su Aloia. Ma in chiusura il Carbonia la chiude definitivamente con Agostinelli.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE