Cerca

l'intervista

Montespaccato, Campolo si presenta: "Club di altra categoria. Obiettivo play off"

Il nuovo allenatore esprime le sue prime sensazioni dopo l’annuncio della società, delineando un quadro già ben definito

13 Giugno 2022

Monnanni e Campolo

Il presidente Monnanni e mister Stefano Campolo

Il Montespaccato Savoia ha aperto ufficialmente una nuova pagina della propria storia in Serie D. La società del presidente Massimiliano Monnanni ha presentato lo scorso fine settimana il tecnico che guiderà gli azzurri nella stagione 2022-23: Stefano Campolo. Un bel colpo per il club di via Stefano Vaj che si è assicurato un allenatore giovane ma con le idee ben chiare su come svolgere il proprio lavoro dimostrando di possedere quelle caratteristiche che si rifanno agli ideali di fare calcio del Montespaccato e del programma di Talento & Tenacia. "Entro a far parte di una società top – dichiara lo stesso Campolo. Considero il Montespaccato un grande palcoscenico che a mio avviso non c’entra nulla con il dilettantismo. Con il presidente siamo entrati subito in sintonia, ho trovato una persona che ha delle idee molto interessanti ed è contornato da uno staff di figure competenti e professionali. A me piace lavorare con i giovani e qui ce ne sono già tanti di grande valore". Il mercato andrà così a rinforzare una rosa già di per sé competitiva. Quale sarà l’obiettivo del Montespaccato? "L’obiettivo che ci siamo dati è quello di provare a centrare i play off, per riuscirci ce ne siamo dati un altro con lo staff. Quello di puntare sulla crescita di ogni singolo ragazzo partendo da un livello X per arrivare ad un livello X+. Questo sarà fondamentale per il raggiungimento del traguardo finale".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE