Cerca

mercato

Montespaccato, adesso un coppia di giovani di qualità: Corelli e Maugeri

L'ex Viterbese: "Società organizzata e di professionisti del settore". L'ex Artena: "Vengo per avvicinarmi al professionismo". Tanteri: "Scelte che arricchiscono la nostra rosa" 

06 Luglio 2022

Corelli e Maugeri insieme a Monnanni

Corelli e Maugeri insieme a Monnanni (Foto ©Monte Savoia)

Prosegue a grandi passi e si avvia ormai a conclusione la costruzione del Montespaccato targato Campolo. Dopo l’apertura con il classe 2004 Adam Laziz e il "poker" composto da Attili, Falasca, Lazazzera e Pollace, il Montespaccato arricchisce la rosa con due giovani calciatori tra i più richiesti del Lazio, portando a quota 7 i nuovi ingressi, a fronte delle 15 conferme.
Si tratta di Federico Corelli e Simone Maugeri, classe 2004 e 2002, provenienti rispettivamente in prestito dalla Viterbese e a titolo definitivo dalla Vis Artena.

"Sentivo di aver bisogno di una realtà diversa che potesse darmi motivazioni più forti - ha dichiarato Corelli - e quando ho ricevuto la proposta del Montespaccato non ci ho pensato due volte ad accettarla, in quanto mi è sembrata da subito una società organizzata e di professionisti del settore. Credo sia la scelta giusta per me - prosegue - quella di mettermi in gioco con i più grandi, perché ho la possibilità di imparare tanto e formarmi come giocatore. Per me - conclude il classe 2004 - quello con il Montespaccato rappresenta un grande passo in avanti. Manca poco all’inizio della stagione, non vedo l’ora di iniziare". Federico Corelli, ha iniziato a dare i primi calci al pallone con la squadra sotto casa: il Virtus Faiti, ad appena 4 anni, dove è cresciuto calcisticamente per poi passare al S. Michele, altra società di Latina e di qui alla Polisportiva Carso, giocando sempre sotto età nel campionato Élite. Nell’estate del 2020, a soli 16 anni, si trasferisce alla Viterbese alternandosi tra Under 17 e Primavera, ancora sotto età. La scorsa stagione è stato uno dei protagonisti del campionato Primavera 3, conclusosi con la vittoria del girone e un terzo posto ai Playoff.

"Ringraziamo la Viterbese - ha tenuto ad evidenziare il direttore Antonello Tanteri - per aver accolto con la consueta disponibilità la richiesta del Montespaccato, agevolando la volontà di Federico e assentendo al suo prestito per la stagione in corso".

"Altrettanto importante - prosegue - il trasferimento in azzurro di Simone Maugeri, un elemento fortemente voluto dal Mister e che apporta al Montespaccato ulteriore freschezza e dinamicità al nostro settore avanzato". 

"Vengo al Montespaccato - ha dichiarato Simone Maugeri - per proseguire la mia crescita sportiva e agonistica e avvicinarmi al professionismo. Essendo di Ostia conoscevo già la realtà di "Talento & Tenacia" attraverso la “Palestra della Legalità", un’esperienza che mi inorgoglisce innanzitutto come cittadino del litorale. Sono pronto - conclude - a dare il meglio di me al Mister e ai compagni per raggiungere gli obiettivi di classifica fissati dalla Società".

Simone Maugeri, dopo aver iniziato la propria attività alla Lodigiani e un breve passaggio all’Ostia Mare dal 2017 al 2019 è stato tesserato per la Tor Tre Teste e di li notato dal Frosinone Calcio, dove ha giocato nelle due stagioni successive in Primavera. La scorsa stagione l’esordio in Serie D con la maglia della Vis Artena.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE