Cerca

gironi e-f-g

Via al campionato di Serie D: battesimi di fuoco a Trastevere e Tivoli, anticipo Ostia

Dopo le prime partite di Coppa, le 14 formazioni laziali debutteranno nei rispettivi gironi. Apre le danze la squadra di Galluzzo domani pomeriggio

02 Settembre 2022

Uno scatto di Cynthialbalonga - Tivoli di Coppa

Uno scatto di Cynthialbalonga - Tivoli di Coppa (Foto ©D'Offizi)

Dopo le prime scintille in Coppa Italia arriva anche il campionato a sancire definitivamente l’inizio della nuova stagione di Serie D. Le 14 laziali facenti parte del torneo interregionale scenderanno in campo tutte domenica pomeriggio ad eccezione dell'Ostiamare, che è la prima ad aprire le danze domani alle 15 in casa della Sangiovannese. Partendo proprio dal girone E, subito un match dal grande blasone per la Flaminia. Al Madami arriva infatti un Livorno neo promosso ma dal passato glorioso. Il Montespaccato parte invece in trasferta: è il Terranuova Traiana l'avversaria per Stefano Campolo. Nel gruppo F, la Cynthialbalonga è chiamata al riscatto dopo l’uscita dalla Coppa e, con una squadra sulla carta di grande valore, non potrà deludere nuovamente i propri tifosi contro la Virtus Senigallia all’Abbatini. Esordio casalingo anche per il Nuova Florida di Del Grosso, al Mazzucchi, contro l’Alma Juventus Fano. I riflettori saranno puntati principalmente allo Stadium per la sfida, che sa già di big match, tra il Trastevere e il Roma City. Le squadre di Cioci e Statuto hanno iniziato con la vittoria al primo turno di Coppa e sono attese dalle prime conferme. Passando poi al raggruppamento campano-sardo-laziale, aspettano risposte importanti due tra le tre matricole del campionato. Al Galli si affrontano infatti Tivoli e Lupa Frascati ovvero le compagini regionali che più hanno entusiasmato nelle prime uscite ufficiali. I tiburtini di Colantoni sembrano aver già assimilato il gioco del tecnico ex Ostiamare avendo assorbito anche le numerose new entry. Stesso discorso per la compagine castellana. La squadra, quasi tutta nuova, di Roberto Chiappara arriva sul manto tiburtino forte delle due vittorie con Pomezia e Ostiamare e soprattutto di un reparto offensivo dominato da Antonio D’Angelo. L’altro "derby" del girone sarà a Pomezia che ospiterà il Cassino (ore 16). Debutto di prestigio per il Real Monterotondo Scalo, al Pierangeli, contro il Sorrento e per la Vis Artena, al Comunale, contro la Paganese. Prima fuori casa per l’Aprilia sul campo dell’Angri.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni