Cerca

l'intervista

Aprilia, Del Duca: "A Portici con esperienza e furbizia. L'obiettivo è la salvezza"

Il difensore fa il punto in casa biancazzurra dopo la prima vittoria stagione e in vista del prossimo match

15 Settembre 2022

Del Duca

Pietro Maria Del Duca (Foto ©Mimmi Favero)

Finalmente un raggio di sole per l'Aprilia in un avvio di stagione sicuramente non dei più rosei. Dopo la crisi tecnica che ha portato all'esonero di Olivera a pochi giorni dallo start, e le prime due sconfitte con Roma City in Coppa e Angri in campionato, la formazione biancazzurra ha centrato il primo successo, in casa, contro l'Atletico Uri. Mister Centioni inizia a trovare le giuste misure grazie anche all'aiuto in campo dei giocatori più esperti. Tra questi vi è il difensore Pietro Del Duca, che proprio contro i sardi è risultato tra i migliori in campo. "Abbiamo interpretato la gara di domenica nel migliore die modi - dichiara l'ex Tivoli -. Già nel corso della settimana l'avevamo preparata con l'intenzione di partire subito forte e di indirizzarla a nostro favore. E' stata una partita maschia ma anche ben giocata, il risultato di 1-0 è forse abbastanza bugiardo. Il loro portiere è stato il migliore tenendoli a galla fino alla fine. La bravura nostra è stata di rimanere concentrati fino alla fine, la prestazione è stata egregia da parte di tutti. La vittoria è stata più che meritata. Questo fa bene al morale e all'ambiente. Iniziare la settimana con una vittoria cambia tutto, noi calciatori viviamo per questo e facciamo di tutto per tornare in campo il martedì con il sorriso". L'Aprilia, come già anticipato, tornerà in scena sabato a Portici: "Stiamo preparando il prossimo match nel miglior modo possibile - prosegue Del Duca -, anche se avremo un giorno in meno a disposizione. Sicuramente sarà una partita diversa dall'ultima, giocheremo su un sintetico largo e contro una squadra campana, contro cui è sempre difficile giocare anche a livello di ambiente. Dobbiamo farci trovare pronti e non lasciare nulla al caso. Anche la scaltrezza e l'esperienza saranno importanti". Infine il difensore fissa gli obiettivi: "Non abbiamo altro obiettivo al di fuori della salvezza, che in un girone come questo non è scontata per nessuno. Noi stiamo cercando di lavorare nel giusto modo, ci stiamo adattando al mister e al suo staff spingendo sull'acceleratore. Siamo a loro disposizione sperando di essere al completo al più presto. Noi vorremmo dare fastidio a chiunque giocando ogni partita a testa alta. Passo dopo passo". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni