Cerca

L'intervista

Grifone Monteverde, Trimonti: "Un mese fondamentale"

A pochi giorni dalla ripresa del torneo il tecnico punta l'attenzione sui prossimi impegni, decisivi per la stagione

23 Febbraio 2017

Grifone pronto per lottare

Grifone pronto per lottare

Sabato ripartirà campionato e il Grifone Monteverde sa bene cosa vuole. Lasciatosi alle spalle i due primi scogli del girone di ritorno Urbetevere e Vigor Perconti, per la formazione del Villa dei Massimi sta per iniziare una maratona salvezza: nel giro di un mese quattro partite potenzialmente abbordabili, dove l'obiettivo non può essere altro che Grifone pronto per lottarecapitalizzare. E' d'accordo il tecnico, Giuseppe Trimonti: “Sì, si tratta di una serie di partite fondamentali dove abbiamo intenzione di far bene. Fra le rivali del caso, forse il Rieti è quella che mi ha fatto una miglior impressione, come più attrezzata. D'altra parte il Campus Eur si è ripreso egregiamente: diciamo che ognuno di questi match nasconde una sua insidia.” La prima parte del torneo è stata avida di sorrisi con il Grifone: “Sinora una stagione disgraziata. Secondo me noi siamo riusciti anche a proporre un bon calcio, in realtà: ci è mancato giusto un pizzico di convinzione. Ci sono state gare come quelle con Lupa Roma, Atletico Fiumicino e Accademia Calcio Roma in cui secondo me avremmo meritato i tre punti. D'altra parte non posso e non voglio rimproverare nulla ai miei ragazzi. Sapevamo fin dall'inizio che ci sarebbe stato da lottare con le unghie e con i denti.” Non ha dubbi Trimonti su cosa sarebbe meglio tra l'aumentare i goal fatti o il diminuire quelli subiti: “Scelgo la prima. Nonostante tutto, infatti, non abbiamo mai subito esageratamente. Fatichiamo piuttosto in zona goal, basti pensare che molte delle nostre marcature sono state realizzate da centrocampisti. Sinora abbiamo sperimentato tanto a livello tattico, per cercare di far meglio girare la squadra con gli elementi a disposizione. Ora però è finito il tempo delle prove: dobbiamo accelerare per cercare di salvarci.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni