Cerca

Focus

Regionali, siete belli e tanti: si prevede spettacolo

La ricchezza di gol, la rotondità dei risultati e le lotte nelle zone calde del girone fanno ben sperare per la stagione

29 Novembre 2018

Il Pro Roma di Mattia Aliberti

Il Pro Roma di Mattia Aliberti

Il Pro Roma di Mattia Aliberti

Cinque gironi, sei giornate e quattordici squadre in ogni raggruppamento. Il campionato degli Under 14 Regionali ha già regalato gol, emozioni e movimenti di classifica degni di un torneo vivo e semplicemente coinvolgente. Se guardiamo alle squadre momentaneamente al comando, nell'ordine: SFF Atletico, Eretum Monterotondo, Campus Eur, Villalba Ocres Moca e Torrenova; non possiamo non rimanere estasiati dalla grandezza di quanto fatto sin qui. Si trovano infatti tutte a punteggio pieno, 18 punti, e con uno scarto a dir poco notevole tra gol fatti e subiti, segno di un predominio che fa ben pensare, per i rispettivi allenatori, riguardo il prosieguo della stagione. Delle vere e proprie macchine da gol, insomma, che non paiono volersi fermare nel loro ruolino, qualunque sia l'avversaria, qualunque sia il campo di gioco. Capovolgendo lo sguardo e partendo invece dal basso, troviamo compagini in netta difficoltà da esordio stagionale, anche se di esordio non si potrà più parlare al più dalla decima giornata, se non già prima, per cercare di innescare al più presto una svolta di classifica, di gruppo, di voglia e di stimoli per risalire. E' il caso di Futbolclub, Lupa Roma, Latina, Pian Due Torri e Paliano: di queste, tre su cinque hanno un solo punto, le altre due attendono ancora di conquistarlo. Ma aldilà della pochezza di punti preoccupa lo stato in balìa delle difese, su tutte quella del Pian Due Torri, sotto di 44 reti nel computo del differenziale tra fatte e subite. Colpisce, in generale, il gran numero di gol segnati nelle singole partite, a conferma di quanto accennato all'inizio riguardo l'impressione di una categoria divertente, che intrattiene e fa venir voglia di essere seguita. E poi mantiene, nonostante la forza delle primissime, qualche apertura per le formazioni di medio-alta classifica, già ben distaccate dalle restanti, alle quali hanno rifilato sconfitte roboanti, guardando ad esempio ai casi di Anzio e San Paolo, ma ancora acerbe per attaccarsi al podio. In tutto ciò siamo solo a ridosso della settima giornata, è questo il bello.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE