Cerca

La rubrica

La Top 5+1: Under 14, ecco i migliori della 17ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultima gara di campionato

22 Gennaio 2019

La Top 5+1: Under 14, ecco i migliori della 17ª giornata

Siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1" della settimana, la rubrica che premia i cinque giocatori e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato di Under 14 Elite. Chi saranno i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!

Image title


Daniele Di Porto (Centrocampista - Savio) 

DI Porto (©DeCesaris)


Grande continuità nelle prestazioni offerte da parte del giocatore blues, migliore in campo nell'ultimo match, esaltante, con il Ladispoli, c'è il suo zampino in occasione del primo goal segnato da Cesarini, mette a segno la rete del raddoppio, splendida, per poi consegnare direttamente sulla testa di Madueke il pallone del 3-2.


Valere Di Coste (Attaccante - Albalonga)

Migliore in campo nello scontro salvezza con il Cinecittà Bettini, crea, lotta, si spende fino alla fine e si carica il peso della squadra sulle spalle, sbloccando a raddoppiando nel giro di sei minuti nella ripresa. Delizioso in particolare il suo pallonetto che rompe lo stallo.


Lorenzo Palazzi (Attaccante - Totti Soccer School)

Giocatore arrivato fra i giallorossi a dicembre, è decisivo nella sfida con 'Ottavia: minaccia costante in campo, mette la partita in discesa nel primo tempo grazie a una ravvicinata doppietta che contribuisce a far spezzare il digiuno da tre punti al gruppo di Michele testa contro una signora avversaria.


Mattia Berto (Difensore -Grifone Monteverde)

Nel big match con l'Urbetevere il difensore dà tutto, come il resto della squadra, e ben figura tenendo bene il campo. Nel finale poi diventa l'eroe di giornata segnando con un gran colpo di testa spalle alla porta la rete del definitivo 2-2 sullo scadere.


Simone Martinelli (Difensore - Ostiamare)

Il terzino si distingue nel match con la Leocon: segna un goal ma in generale è tutta la sua partita a essere da applausi: spinge tanto, torna a coprire, va sul fondo, entra nel mezzo: tuttofare sul corriodio di destra, corsa e qualità al servizio della squadra. 


IL TECNICO 

Francesco Pacini (Ceprano)

Grande prova dei suoi ragazzi contro la Roma: una prestazione corale e grintosa, che ha messo in luce la compattezza del gruppo e anche una discreta pericolosità davanti. I giallorossi, infatti, sono riusciti a portare a casa i tre punti solamente nel finale di gara.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE