Cerca

l'intervista

Accademia Frosinone, Broccolato: "Sono fiero dei miei ragazzi"

Queste le parole del mister gialloblù, dopo la salvezza ottenuta dalla sua squadra nell'ultima giornata di campionato

09 Maggio 2019

Accademia Frosinone, Broccolato: "Sono fiero dei miei ragazzi"

Image title

Quest'oggi ai nostri microfoni è intervenuto Walter Broccolato, mister dell'Accademia Frosinone, comprensibilmente molto soddisfatto e fiero di aver ottenuto la seconda salvezza di fila alla guida del suo Under 14 che,  in virtù di un permesso speciale concessogli dalla federazione, ha giocato tutto l'anno con i ragazzi sotto età, motivo di ulteriore orgoglio per il mister che si esprime così:"Giocare sotto età nella categoria Elite per questi ragazzi è stato davvero molto stimolante, provenivano dalla scuola calcio, il salto da lì al settore giovanile è veramente grande, farli crescere e maturare nel corso dell'anno è stato il mio più grande successo". Poi il discorso si sposta sull'ultima partita giocata e vinta dalla sua squadra per 3-2 contro la CSS Tivoli che è valsa come un vero e proprio spareggio salvezza, poiché ha di fatto condannato l'altra squadra alla retrocessione:"Siamo andati a Tivoli consapevoli di quello che ci stavamo giocando, ma anche se avessimo perso non avrebbe comunque  condizionato minimamente il mio pensiero positivo sulla stagione; il mio obiettivo principale era formare mentalmente e caratterialmente questi ragazzi che, a questa età, avrebbero potuto risentire della pressione, infatti ho sempre detto loro che divertirsi era la cosa fondamentale, il resto sarebbe venuto di conseguenza". Infine gli abbiamo chiesto se, per la prossima stagione, l'obiettivo sarebbe rimasto sempre conquistare la salvezza oppure provare ad acciuffare qualche traguardo più prestigioso, domanda a cui lui risponde così:"Il nostro obiettivo è e sarà sempre quello di divertirci, tuttavia con l'esperienza acquisita nel corso di questi due anni, faremo del nostro meglio, iniziando col provare a centrare la salvezza con qualche giornata d'anticipo stavolta. Certo, molto dipenderà anche dal girone e dalle squadre che incontreremo, ma impegno e attidudine non mancheraano di certo". Prima di salutarci il mister tiene anche a citare e ringraziare il suo staff per la bella stagione:"Il successo in una squadra non è mai ottenuto da una sola persona e io durante tutto l'anno sono stato molto aiutato e supportato dal mio staff, quindi voglio ringraziare Mauri (allenatore in seconda), Salvati (preparatore atletico), Gerardi (dirigente accompagnatore), Tarricone (fisioterapista) e Petricca (allenatore portieri), questo traguardo raggiunto è merito anche loro".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE