Cerca

Regionali

CS Primavera, la coppa è tua! Francescotti ne segna tre

La squadra di Salvadori conquista la vittoria nell'ultimo atto con il Villalba: strepitoso in campo l'attaccante, autore di una tripletta

02 Giugno 2019

Primavera, la coppa è tua

Primavera, la coppa è tua

UNDER 14 REGIONALI

CENTRO SPORTIVO PRIMAVERA – VILLALBA 3-0

CENTRO SPORTIVO PRIMAVERA Perna (28'st Salvati), Marangio, Braido, Neri, Ienco, D'Alessio, Sarnella, Campo (30'st Tassinari), Marinucci (16'st Zarbo), Francescotti, Crescenzo (20'st Susin) PANCHINA Salvatore, Arcieri, Gaudino, Pompei, Di Biagio ALLENATORE Salvadori

VILLALBA Maci (30'st Salvati) Lotti, Ricci (21'st Chiloiro) Benetti (30'st Felli), Zahraoui, Liyoi (30'st Frediani), Lucenti (10'st Centofante), Palozza (30'st Lalli), Flamini, Valentini, Crovello PANCHINA De Miccoli, Stazi ALLENATORE Pichetti

MARCATORI Francescotti 6'st e 18'st e 28'st

ARBITRO Montori di Roma 1

NOTE Angoli 3-2

Primavera, la coppa è tua


Il Centro Sportivo Primavera scrive il finale più bello che poteva immaginarsi per lo splendido “libro” della sua stagione. Una stagione che ha da subito visto i ragazzi di mister Gianmatteo Salvadori fra i principali prtagonisti, sorprendendo tutti giornata dopo giornata a suon di vittorie. Ed ecco che, dopo la storica conquista dell'Elite, la squadra ha portato a casa un altro traguardo, un trofeo a impreziosire la propria bacheca: all'8 settembre di Frascati, la finale regionale è tutta a tinte bianche e azzurre. Cade sconfitta nell'ultimo atto il Villalba, un'altra compagine cui vanno fatti grandissimi complimenti per il rendimento e il gioco proposto nel corso della stagione. Anche per lei è arrivata una conquista della massima categoria regionale sorprendente, a onorare il settore giovanile del club. Si può dire che è stata la finale delle sorprese dunque, tra due squadre partite a inizio anno con ambizioni più alla portata della partecipazione a una finale regionale e questo le premia a priori entrambe. Alla fine, è stato il Centro Sportivo Primavera ad alzare la coppa, con merito, imponendosi con un più che convincente 3-0 che porta una sola firma: Nicolò Francescotti, grande protagonista e autore di una fantastica tripletta. Parte la sfida più importante dell'anno all'8 settembre ed è subito lotta, con il Villalba a spingere, approcciandosi bene al match. In un paio di occasioni si fa vedere in zona tiro, nei primi minuti del confronto, il gruppo di mister Pichetti, con Crovello – il più propositivo fra i suoi – che cerca la porta senza riuscire a sconfiggere Perna fra i pali. Sul fronte opposto, invece, buona la trama offensiva che porta all'11' Francescotti a entrare in area, venendo però ben neutralizzato dalla difesa avversaria, attenta e lodevole in tutti i suoi interpreti nella prima frazione di gioco. Un minuto dopo la squadra di Aprilia sfiora il goal, con una traversa colpita sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Palla in mischia, ma l'arbitro ferma tutto a causa di un fallo. Al 21' poi, mani ancora fra i capelli per i ragazzi del Centro Sportivo, la cui esultanza per il goal, facile a tu per tu di Francescotti, viene strozzata per l'indicazione di fuorigioco da parte dell'arbitro. Si tratta di un primo tempo combattuto, con qualche occasione per sbloccarla da ambo le parti, che mette in luce un Centro Sportivo Primavera guardingo e prudente e un Villalba riversato spesso in avanti, ma forse un po' troppo attendista. I ragazzi di mister Salvadori, infatti, sono bravi a muoversi sullo stretto e a cercare l'uomo nello spazio: forse in certi momenti sarebbe servito al Villalba un pizzico di pressione in più. Primo tempo che, infine, si conclude con una punizione del team di mister Pichetti insidiosa: palla che tramonta di poco a lato sul palo di destra, confermando la pericolosità del Villalba su palla inattiva. La sensazione di uno stallo che potrebbe perdurare oltre il 70' si discioglie come neve al sole a inizio secondo tempo, quando cambia tutto. Dopo sei minuti, Francescotti, migliore in campo e pericolo numero uno per il Villalba, incanta con una coraggiosa rovesciata in area di rigore, spedendo la sfera alle spalle del buon Maci. Il Villalba cerca di reagire e come nel primo tempo Crovello si propone, ricercando con il suo buon piede la conclusione dalla distanza, come al 15', trovando però pronto fra i pali Perna. Al 17' importantissima occasione per il Centro Sportivo Primavera, con Francescotti che stavolta pecca in egoismo, intestardendosi e non riuscendo a portarsi al tiro prima dell'intervento della difesa avversaria (c'era Zarbo libero a sinistra). Il micidiale bomber però si fa subito perdonare: un minuti più tardi, infatti non sbaglia l'occasione capitatagli per centrare il 2-0. Festeggia sotto la tribuna il gruppo apriliano, con un Villalba che, d'altra parte, si è completamente fermato da alcuni minuti. Un blackout che potrebbe rivedere l'accensione di una luce insperata al 23', quando Crovello si ritrova ad affrontare in uno contro uno il portiere, senza riuscire a metterla alle sue spalle. Sliding doors: la gara forse avrebbe potuto riaprirsi. Invece al 28', su calcio d'angolo battuto da Sarnella è ancora lui, sempre lui, Nicolò Francescotti a olpire il pallone di testa spedendolo là, nella zona che gli è più familiare: in rete. Tripletta per lui, 3-0 per tutta la squadra: possono partire i festeggiamenti sotto un sol leone, il Primavera è sul tetto del campionato Under 14 Regionale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE