Cerca

L'INTERVISTA

Alda Roma al primo successo, Meo: "Che soddisfazione"

Nel weekend è arrivata la prima vittoria in casa giallorossa; il dg ci racconta com'è nata la squadra e della gara contro il Massimina

06 Novembre 2019

Andrea Meo, direttore generale Alda Roma

Andrea Meo, direttore generale Alda Roma

Andrea Meo, direttore generale Alda Roma

“Quest’anno abbiamo fatto un salto di qualità affacciandoci per la prima volta al mondo dell’agonistica”. Esordisce così Andrea Meo, il dg dell’Alda Roma, parlando del gruppo Under 14, squadra che farà da apripista in questa nuova avventura a tinte giallorosse. Il dg ci tiene a parlare del primo risultato centrato dalla formazione classe 2006, in un match dal sapore particolare, ma prima ci racconta i motivi che hanno portato la società a dar vita al settore agonistico: “E’ il primo anno che iscriviamo una nostra squadra in un campionato agonistico. Questo gruppo è figlio di un ottimo lavoro svolto lo scorso anno che ha contribuito a far crescere la nomea del club; ci siamo resi conto di aver un bel gruppetto che, non a caso, durante la passata stagione ha vinto numerose partite ed anche tre tornei. Per questi motivi abbiamo capito che era il momento giusto per intraprendere una nuova strada. Abbiamo mantenuto praticamente tutto il gruppo, solo tre ragazzi si sono trasferiti perchè già pronti per campionati di più alto profilo, ma le basi sono rimaste salde ed a queste abbiamo aggiunto qualche altro ragazzo per poi affidarli alla supervisione di mister Albone”. Di seguito Meo arriva al fulcro del discorso, ovvero al match vinto contro il Massimina nello scorso turno di campionato: “E’ stata un vera e propria soddisfazione. E’ chiaro che i ragazzi hanno avuto qualche difficoltà iniziale, d’altronde è il primo anno che giocano ad undici, ma finalmente nel weekend è arrivata una vittoria; una vittoria tra l’altro pesante, per 10-1 ai danni di una compagine importante come il Massimina. Ci piace definire questa gara come un “derby di zona”, data la vicinanza delle due società, ed è proprio per questo che la vittoria ha avuto un sapore ancora più dolce. E’ davvero un piacere vedere in campo questi ragazzi, sono tutti in gamba, ma i fattori che li rendono più forti sono l’unione, la maturità e la voglia di aiutarsi tra compagni. La classica frase ‘l’unione fa la forza’ - chiude Meo - è davvero emblematica per questa squadra”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE