Cerca

regionali

Vis Aurelia, inizio al top: la difesa è il punto forte

La formazione biancazzurra è al primo posto a punteggio pieno dopo sette giornate di campionato

20 Novembre 2019

Andrea Di Giovanni

Andrea Di Giovanni

Andrea Di Giovanni

Un inizio di stagione davvero promettente quello della formazione allenata da Andrea Di Giovanni. La Vis Aurelia è dopo sette giornate a punteggio pieno e con una media realizzativa invidiabile e soprattuto un rendimento della retroguardia che lascia davvero ben sperare. 21 punti che in un certo senso hanno colto di sorpresa anche il tecnico dei biancazzurri, comunque consapevole del valore della sua rosa sin dall'inizio del campionato "Siamo partiti bene e siamo contenti dei buoni risultati che stiamo avendo, che sono anche al di sopra delle aspettative. Questo è un gruppo formato in massima parte da ragazzi che sono cresciuti nel nostro centro sportivo sin da piccoli e quindi c'è ancora più orgoglio nel vedere che ora sono primi a punteggio pieno. Vuol dire che il lavoro della società è stato fin qui davvero molto positivo, oltre ovviamente alle qualità di alcuni dei ragazzi che sono al di sopra della media per talento naturale. Abbiamo fatto tanti gol e questo non mi sorprende, perché abbiamo messo su una squadra che ama palleggiare e cercare il gioco in ogni situazione, ciò che mi ha stupito di più è sicuramente il rendimento della difesa. Non tanto, ovviamente, perché non ho fiducia nei ragazzi, ma per il semplice fatto che a questa età alla prima esperienza in un campionato agonistico non è affatto semplice ottenere questo tipo di numeri, che speriamo di mantenere. Nel prossimo match giocheremo contro l'Etruria. Ho avuto modo di visionarli e devo dire che sono un buon gruppo. Hanno un centravanti molto interessante e quindi la prossima sfida ci dirà ancora un po' di più sul livello della nostra difesa. Certamente scenderemo in campo col massimo rispetto dell'avversario"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE