Cerca

Focus

Gabriele Mancini: il sotto età che trascina la Romulea

L'attaccante esterno classe 2007 è stato l'assoluto protagonista della vittoria contro il Villalba Ocres Moca con uno splendido poker

23 Dicembre 2019

Gabriele Mancini ©Cippitelli

Gabriele Mancini ©Cippitelli

Gabriele Mancini ©Cippitelli

A riportare la Romulea alla vittoria ci ha pensato Gabriele Mancini, attaccante esterno classe 2007 che si è letteralmente travestito da Superman nella sfida salvezza del Campo Roma contro il Villalba Ocres Moca. Match che era di cruciale importanza per i ragazzi di Masi, terzultimi in classifica, che avevano un bisogno quasi vitale dei tre punti contro i rossoblù fanalino di coda della graduatoria. Scontro diretto che ha messo appunto in luce il talento cristallino del numero 11 amaranto-oro, autore addirittura di un poker, davvero niente male per un ragazzo che gioca sotto età in questa categoria. Schierato largo a sinistra, a piede invertito come va di moda ai giorni d'oggi, ha messo a ferro e fuoco la difesa avversaria che sembrava non riuscire mai a contenerlo. È stato lui ad incanalare la partita subito sui binari giusti per il club di Via Farsalo, mettendo a segno tre gol nei primi 33' e permettendo così ai suoi di andare a riposo già avanti di tre lunghezze, per poi mettere la firma anche sul quinto gol dei suoi nella ripresa. Di pregevole fattura soprattutto il primo sigillo, arrivato dopo soli 7', che è un concentrato delle qualità di questo giovane talento: infatti dopo essere andato via in in velocità, arrivato a tu per tu con il portiere lo ha superato con un delizioso tocco sotto. Insomma sembra essere nata una stella a Via Farsalo, sarà lui a guidare la Romulea fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione?

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE