Cerca

L'Intervista

Trastevere, Fazzi: "Vittoria importante per il morale"

Il tecnico amaranto parla della vittoria sull'Atletico Terme Fiuggi, del prossimo impegno con il Primavera e degli obiettivi per il prosieguo della stagione

17 Febbraio 2020

Alessio Fazzi, tecnico del Trastevere ©Torrisi

Alessio Fazzi, tecnico del Trastevere ©Torrisi

Alessio Fazzi, tecnico del Trastevere ©Torrisi

Sabato il Trastevere è tornato alla vittoria, che mancava da quattro giornate, superando 4-0 tra le mura amiche l'Atletico Terme Fiuggi e conquistando tre punti importanti in chiave salvezza. Questa l'analisi del match da parte del tecnico amaranto, Alessio Fazzi: "Indubbiamente i ragazzi venivano da un piccolo blocco mentale dovuto a qualche partita persa anche per alcuni episodi fortunati. La prestazione comunque non era mancata nemmeno in questo periodo complicato a livello dei risultati, ci mancava solo fiducia e convinzione e si è visto anche nei primi venti minuti contro l'Atletico Terme Fiuggi dove abbiamo creato diverse occasioni ma per la troppa frenesia non siamo riusciti a buttarla dentro. Dopo aver trovato il gol ci siamo poi tranquillizzati ed i ragazzi hanno fatto davvero bene". L'allenatore amaranto sposta poi lo sguardo al prossimo turno, dove i suoi saranno impegnati sul campo del Centro Sportivo Primavera per provare a bissare il successo arrivato in questa giornata: "Mi aspetto ancora più impegno ed ancora più attenzione. Il campionato è lungo, le partite sono livellate e basta poco per indirizzarle da una parte o dall'altra sia contro le squadre che si trovano davanti che con quelle che si trovano dietro in classifica. Prendo ad esempio la nostra sfida contro il Tor di Quinto, una squadra che ha un vantaggio consistente su di noi in fatto di punti, ma che in realtà si è rivelata una gara molto equilibrata e decisa a favore loro da un episodio". Per concludere, Fazzi parla degli obiettivi per il prosieguo della stagione. C'è una salvezza da conquistare al più presto, sempre con un occhio di riguardo all'aspetto principale in questa fascia d'età ovvero la crescita dei ragazzi: "Vogliamo raggiungere la salvezza il prima possibile e poi soprattutto proseguire il percorso di crescita con questi ragazzi. Il nostro intento principale è quello di creare innanzitutto uomini, infatti osserviamo tutto quello che ruota attorno ai nostri giocatori e diamo grande importanza anche all'aspetto caratteriale. La voglia è quella di far crescere dei giocatori che possano fare tutta la trafila con noi ed arrivare poi magari fino alla Prima Squadra".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE