Cerca

PROVINCIALI

L'Alda Roma piega il Massimina: voce ai protagonisti della rimonta

La compagine giallorossa è riuscita ad imporsi al San Gabriele; ecco le soddisfatte dichiarazioni dei classe 2006

27 Febbraio 2020

La corsa dei ragazzi verso le tribune a fine gara

La corsa dei ragazzi verso le tribune a fine gara

La corsa dei ragazzi verso le tribune a fine gara

Nell’ultimo weekend in casa Alda Roma è arrivata una splendida vittoria, la seconda consecutiva dopo quella contro il La Salle. Al San Gabriele, dimora sportiva del Massimina, i giallorossi si sono riusciti ad imporre con il risultato di 1-2 grazie ad una fantastica rimonta nella seconda frazione. Infatti i ragazzi guidati da Alboni, dopo una prima frazione piuttosto equilibrata, avevano visto gli avversari mettere la testa avanti proprio a ridosso del duplice fischio. Una rete inaspettata che avrebbe potuto compromettere la gara, ma così non è stato perchè dopo l’incitamento a non mollare del proprio mister i giovani giallorossi sono rientrati in campo sicuri di poter ribaltare in loro favore le sorti della sfida. Non a caso nell’arco dei primi dieci minuti di gioco sono Coali e Tagliati a confezionare le due reti che portano i tre punti nelle tasche dell’Alda Roma. Al triplice fischio poi è grande festa dato che, oltre ai genitori dei ragazzi, in tribuna erano presenti tutti i piccoli calciatori classe 2008 che avevano assistito e tifato per i loro compagni più grandi durante tutta la gara. Nel post match sono arrivate anche le dichiarazioni di alcuni componenti del gruppo 2006 guidato da Alboni, che come la voce di un unico coro hanno espresso tutta la loro felicità e le loro impressioni sulla sfida da poco terminata. Il primo a prendere la parola è il centrocampista centrale Gabriele Mammetti: “Vittoria importante per tutta la squadra e per la società. Per noi questa sfida è come un derby ed avendo vinto sia all’andata che nel ritorno ci possiamo ritenere molto soddisfatti”. Poi la palla passa ad Ettore Candelletta, il numero 1 giallorosso: “Tre punti importanti per la classifica arrivati in un campo complicato come quello del Massimina. Abbiamo dimostrato di non arrenderci mai, nonostante il vantaggio nella ripresa siamo sempre andati in cerca dell’1-3 e questo penso che ci faccia onore”. Di seguito prende la parola Matteo Coali, autore della rete del pari: “Abbiamo fatto una buona partita anche se nel primo tempo non ci siamo del tutto accesi. Poi abbiamo ripreso la sfida nella ripresa fortunatamente; è stato molto importante per noi. Il gol che ho fatto è stato molto bello, mi serviva anche per riuscirmi a sbloccare”. Da qui è il turno di Giacomo Tagliati che parla della rete della vittoria da lui segnata: “Gara molto sentita giocata su un campo difficile, ma ce l’abbiamo fatta! E’ sicuramente merito di tutto il gruppo, ma io ci ho messo del mio segnando il gol decisivo grazie ad un colpo di testa sul cross del mio compagno Baccanari”. Infine le dichiarazioni finali sono del difensore centrale Alessandro Rosace: “La partita è stata molto dura, in un campo tosto. Siamo passati in svantaggio a fine primo tempo, ma nel secondo tempo abbiamo voluto fortemente la vittoria e ce la siamo guadagnata con due gol di buona fattura”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE