Cerca

L'intervista

Ostiense, Bernabei: "2006 e Scuola Calcio, progressi continui"

o storico dirigente biancoverde dice la sua tra agonistica e attività di base

18 Maggio 2020

Bruno Bernabei

Bruno Bernabei

Bruno Bernabei

E' una delle figure storiche e di maggior esperienza dell'Ostiense Calcio: Bruno Bernabei è il supervisore della scuola calcio biancoverde, oltre ad aiutare mister Di Lorenzo nella guida dei 2006: “L'Under 14 stava crescendo bene e dispiace per l'interruzione. Siamo sempre in attesa di novità con i ragazzi per capire se ci sarà la possibilità di tornare in campo ad allenarci”. Se il lavoro con la prima categoria dell'agonistica ha dato buoni frutti, ancora meglio stava andando il percorso dell'attività di base: “Questa situazione per bambini così piccoli è ancora più critica. Hanno sempre voglia di giocare ed è difficile tenerli a bada. La nostra scuola calcio è seguita da uno staff professionale il cui unico obiettivo è la crescita dei giovani. Noi giochiamo le partite a 9, ma portiamo in campo sempre 15 o 16 giocatori, perché a noi interessa il divertimento, non il risultato. Questa è la nostra filosofia societaria, a partire dal presidente e passando per il ds, arrivando fino all'ultimo degli istruttori”. Guardando al futuro, mister Bernabei prova a dire la sua: “Abbiamo un centro sportivo molto ampio e questo favorisce il lavoro individuale, chiaramente dobbiamo ancora capire le modalità. Certamente il ritorno in campo sarà più facile per le categorie più grandi, mentre per i bambini potrebbe essere un po' più difficile. Siamo pronti e restiamo in attesa, ma con la massima fiducia”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni