Cerca

MYSP

Fiumicino vola ai quarti. Asfaltata l'Ostiantica

Con un 7-2 i rossoblu si qualificano per i quarti di finale. Doppiette per Ballello e Di Lemma, ma l'Ostiantica si gode un Mattiozzi da urlo

23 Settembre 2020

Fiumicino vola ai quarti. Asfaltata l'Ostiantica

OTTAVI DI FINALE: FIUMICINO 7 - OSTIANTICA 2


FIUMICINO Lolli 6.5, Volpe 6.5 (17’st Ridolfi 6), Gabriele 6.5 (17’st Di Paolo 6), Proietto 6 (15’st Agostinelli 6), Lorenzi 6 (20’st Nini 6.5), Poggelli 6.5, Kostantinov 6.5 (18’st De Prosperis 6), Ballello 7, Gigliotti 6.5 (25’st Giambenedetti), Di Lemma 7, Mascaro 7 (20’st Protasi 6.5) PANCHINA  Aremi, Bidini, Agostinelli ALLENATORE Gigliotti

OSTIANTICA Della Valle 6, Cosentino 6 (17’st Falcone 6), Iannilli 6.5, Faraoni 6, Cuomo 6, Pinci 6.5, Mattiozzi 7, Orsini 6, Pierangeli 6.5 (27’t De La Cruz 6), Smedile 6 (27’st Smith 6), Falsetti 6 (5’st Baldini 6) PANCHINA Ginosa ALLENATORE Anastasi

MARCATORI Ballello 11’pt e 4’st (F) Poggelli 14’pt (F), Kostantinov 7’st (F), Di Lemma 16’st e 25’st (F), Pinci 31’st (O), Mattiozzi 34’st (O), Bidini ’35st (F)

NOTE Angoli  4-5 Fuorigioco 2-2


Fiumicino Under 14

All’impianto Galli di Ceveteri vanno in scena gli ottavi di finale della prima edizione del torneo My Soccer Player. Sotto la pioggia battente si sfidano il Fiumicino e l’Ostiantica, con i primi che partono subito bene con buoni sprint da centrocampo ad attacco. All’ 11’ la prima vera occasione porta in vantaggio i rossoblu: la punizione conquistata per un retropassaggio irregolare tra difensore e portiere dell’Ostiantica viene ribattuta dalla barriera ma ci pensa Ballello nella mischia a buttarla in rete. La squadra acquista sempre più fiducia e sfoggia una notevole intesa di gruppo, con Poggelli che su calcio di punizione segna al 14’ regala il 2-0 alla sua squadra. Al 25’ spreca una ghiotta occasione Proietto che invece di portarsela avanti si rivela frettoloso e tenta una conclusione che finisce di molto sopra la traversa. Solo 3 minuti dopo Gabriele si fa praticamente tutto il campo da solo, dalla fascia sinistra si accentra ma la spara alle stelle. L’unica vera occasione dell’Ostiantica nel primo tempo si ha con Mattiozzi, migliore in campo per i bianconeri. Nella ripresa ottimo lavoro a centrocampo di Gigliotti che viene murato dalla difesa ma è il compagno Ballello che trova la zampata vincente e porta il Fiumicino sul 3-0 al 4’. Bastano tre minuti ai rossoblu per calare il poker con Kostantinov. Sul campo è ormai egemonia del Fiumicino: al 16’ mucchio in area di rigore e Della Valle nulla può sulla zampata di Di Lemma che sembra essersi acceso improvvisamente e al 25’ si regala anche la doppietta. Superata la metà della ripresa si allungano le squadre e nonostante la goleada rossoblu l’Ostiantica sembra non voler gettare la spugna. Al 31’ infatti Lolli va a vuoto e commette fallo da rigore su Gabriele: dagli undici metri ci pensa Pinci ad accorciare le distanze. Il 6-2 arriva subito con un gol spettacolare di Mattiozzi che da fuori area fa tutto da solo e la insacca in porta. Il match si chiude con il 7-2 firmato Bidini su spizzata di testa. La macchina da gol del Fiumicino si qualifica così ai quarti di finale, in attesa di scoprire la vincente tra Castello e Trigoria in programma il 26 settembre.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE