Cerca

Regionali

DF Academy, Tuzi: "Il gruppo ha grandi margini di crescita"

Il tecnico gialloblù parla della vittoria sul Falaschelavinio, del lavoro svolto con la squadra fino ad ora e dello stop ai campionati

28 Ottobre 2020

DF Academy, Tuzi: "Il gruppo ha grandi margini di crescita"

Roberto Tuzi, tecnico della DF Academy

Nel weekend appena trascorso è arrivato un esordio da sogno per la Dreaming Football Academy nel Girone D del campionato Under 14 Regionale, grazie al successo per 1-4 sul campo del Falaschelavinio. Questa l'analisi del match da parte del tecnico gialloblù, Roberto Tuzi: "È stata una bella vittoria anche perché eravamo appunto alla prima giornata, dopo aver iniziato la preparazione il primo settembre visto che in estate eravamo solo in sette. Avevamo un pò di difficoltà con questo gruppo a livello numerico, poi però grazie al lavoro di tutti siamo riusciti a creare un'ottima squadra e sono assolutamente soddisfatto della prestazione che hanno messo in mostra in campo. Abbiamo incontrato un avversario valido ma siamo riusciti ad avere la meglio, non posso che essere contento". L'allenatore del club castellano parla poi del gruppo a sua disposizione e del lavoro svolto fino a questo momento: "Vedo che i ragazzi hanno tanta voglia di fare e di migliorare. Inoltre hanno anche molta emozione perché comunque erano stati fermi a lungo e sono ai primi passi in un campo ad undici. Addirittura ci sono anche dei sotto età 2008 con noi. Ho dei ragazzi molto interessanti e vedo un gruppo che ha grandi margini di crescita, sicuramente c'è tanto da lavorare però la strada intrapresa è assolutamente quella giusta". Per concludere, Tuzi si esprime sullo stop ai campionati deciso dal Governo con l'ultimo dpcm: "Ora non sarà semplice per questi ragazzi con il nuovo stop e, togliendogli la partita, sicuramente psicologicamente è un duro colpo. Non mi vado a buttare su argomenti che non conosco, non essendo né virologo né medico. Posso solo dire che a mio avviso lo sport non può non essere considerato essenziale, è un aspetto fondamentale per la crescita dei giovani anche a livello sociale e caratteriale. Ho paura che molti ragazzi possano smettere vista la situazione, perché magari se uno si abitua a stare a casa, poi ha difficoltà a ripartire. Speriamo che si possa ritornare in campo il prima possibile".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE