Cerca

L'Intervista

Lupa Frascati, Borsa: "I ragazzi mi seguono e si impegnano"

Il tecnico castellano parla del lavoro svolto con la squadra fino a questo momento e del nuovo stop ai campionati regionali

30 Ottobre 2020

Lupa Frascati, Borsa: "I ragazzi mi seguono e si impegnano"

Andrea Borsa, tecnico della Lupa Frascati

Abbiamo parlato con Andrea Borsa, tecnico della Lupa Frascati, di questi mesi di lavoro con la squadra e dell'esordio in campionato di due settimane fa, in cui per gli arancio-amaranto era arrivata una sconfitta sul campo dell'Atletico Torrenova. Queste le parole dell'allenatore dei castellani: "Diciamo che questo gruppo è chiaramente un po’ inesperto. I ragazzi sono bravi però la prima partita ha dimostrato che dobbiamo crescere molto, i gol subiti infatti sono arrivati anche per un pizzico di mancanza di esperienza. Dobbiamo crescere dal punto di vista della malizia, aspetto importante quando vai ad affrontare campionati importanti come questo. Sto lavorando tanto sulla mentalità, cercando di trasmettere a questi ragazzi l'idea che bisogna mantenere sempre alta la concentrazione e dare il massimo. Credo molto in questo gruppo, i ragazzi mi seguono ed io ci metto tutta la passione e tutta la mia esperienza derivante dal mio vissuto da giocatore per farli crescere il più possibile". Il tecnico si esprime poi sulla maniera particolare di gestire le sedute di allenamento in questo periodo, nel rispetto delle nuove norme: "Dobbiamo essere bravi noi a motivare i ragazzi, visto che questi allenamenti individuali sono molto particolari. Chiaramente non si potranno provare soluzioni tattiche, non si possono disputare partitelle e non c'è quella spinta per loro di conquistarsi il posto in vista della partita. Bisogna impegnarsi per creare esercitazioni sempre nuove e che vadano a motivarli, faremo del nostro meglio". In conclusione, Borsa dice la sua su questo nuovo stop ai campionati regionali: "Quello che posso dire è che il calcio per me è vita e spero tanto che la situazione si possa risolvere il prima possibile. Lo sport è un grande veicoli per noi tutti, sia grandi che piccoli, la speranza è quella di poter tornare a giocare il prima possibile ovviamente sempre nel rispetto di tutti i protocolli".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni