Cerca

Regionali

Ponte di Nona, Rivetta: "La squadra ha ottime qualità"

Il tecnico biancorosso parla della vittoria sul Città di Valmontone, del gruppo a sua disposizione e del lavoro svolto fino ad ora

30 Ottobre 2020

Ponte di Nona, Rivetta: "La squadra ha ottime qualità"

Luca Rivetta, tecnico del Ponte di Nona, qui con il presidente Gaglio

Esordio fantastico per il Ponte di Nona nel Girone E del campionato Under 14 Regionale, con una larga vittoria per 7-0 tra le mura amiche contro il Città di Valmontone. Questa l'analisi del match da parte del tecnico biancorosso, Luca Rivetta: "Ormai era da due mesi che lavoravamo insieme e si vedeva già dalle amichevoli che la squadra ha ottime qualità. Sensazioni che sono state confermate in questa prima giornata, anche se all'inizio devo essere sincero il direttore di gara ci ha concesso due rigori un pò dubbi che ci hanno spianato la strada. Comunque noi siamo stati poi bravi ad arrotondare ulteriormente il punteggio ed a legittimare questa vittoria. Sono assolutamente soddisfatto della prestazione della squadra, è stato davvero un ottimo esordio e sono riuscito anche ad effettuare tutti i cambi, dando spazio a più giocatori possibili". L'allenatore biancorosso parla poi del gruppo a sua disposizione e del lavoro svolto fino ad ora con la squadra: "Intanto la cosa importante è che l'80% dei ragazzi proviene dalla nostra Scuola Calcio, che sta facendo una grande lavoro. I nuovi hanno aggiunto poi ulteriore qualità e stanno lavorando bene. Si impegnano tutti tanto ed il gruppo è molto affiatato, con le new entry che si sono inserite nel migliore dei modi. Bisogna ricordare che questi ragazzi sono al primo anno di Agonistica e dunque c'è tempo per migliorare, però la strada intrapresa è quella giusta". Per concludere, Rivetta esprime la sua speranza che la situazione Covid possa migliorare al più presto: "Essendo anche infermiere ho vissuto la situazione praticamente in prima persona fin da subito. Vivendola da dentro in ospedale, ci si rende conto che diverse persone sono state male e che purtroppo questo nemico ancora deve essere sconfitto del tutto. La speranza chiaramente è che la situazione in generale possa migliorare, così potremo tornare anche in campo a praticare la nostra passione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni