Cerca

L'Intervista

Cynthialbalonga, Sambucci: "Assurdo fermare il calcio"

Il tecnico biancoblù parla dello stop ai campionati, di come stanno procedendo gli allenamenti individuali e dell'ottimo avvio di stagione dei suoi

02 Novembre 2020

Cynthialbalonga, Sambucci: "Assurdo fermare il calcio"

Corrado Sambucci, tecnico della Cynthialbalonga

Corrado Sambucci, tecnico della Cynthialbalonga, esprime il suo parere sullo stop ai campionati deciso dal Governo la scorsa settimana: "Sinceramente ci stiamo rendendo conto che per noi addetti ai lavori, fermare il campionato ed addirittura all'inizio anche gli allenamenti, è un'assurdità. Bisogna pensare che questi ragazzi, togliendogli il calcio, si riversano per strada e magari il pericolo è ancora maggiore. Sicuramente la situazione del Covid è reale e seria, però non penso che chiudere il calcio sia la strada per risolvere il problema". Le società si stanno trovando ora ad affrontare una situazione particolare ma la voglia di calcio non svanisce mai. Il tecnico dei castellani ci parla di come si stanno organizzando con gli allenamenti individuali: "Ho la fortuna di avere dei collaboratori fantastici ed insieme riusciamo ad organizzare più esercizi possibili e variabili. Chiaramente poi attuiamo tutte le accortezze del caso, con misurazione della febbre e distanziamento sempre corretto. Ce la stiamo mettendo tutta per dare ai ragazzi i giusti incentivi e mantenergli alto il morale, perché chiaramente senza partitelle e campionato non è semplice". Per concludere, Sambucci parla dell’ottimo avvio di stagione dei suoi, prima dell’interruzione: "La partenza è stata assolutamente buona, noi puntiamo soprattutto sull'unione del gruppo ed abbiamo fatto tre gare ottime. Anche nell'ultima sconfitta contro il Grifone Monteverde la prestazione c'è stata comunque, tra l'altro affrontavamo una squadra davvero forte e che potrà dire la sua nei piani alti della classifica. Sono molto contento dei ragazzi".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni