Cerca

L'Intervista

Accademia Calcio, Cernera: "Complimenti ai ragazzi"

Il tecnico nerazzurro parla dell'ottimo avvio di stagione dei suoi, dello stop ai campionati e del momento particolare per il calcio regionale

12 Novembre 2020

Accademia Calcio, Cernera: "Complimenti ai ragazzi"

Cernera a colloquio con la squadra ©Photosportroma

L'Accademia Calcio Roma si è resa protagonista di un avvio di stagione molto importante. Dopo il rinvio del suo impegno nella prima giornata, sono arrivate infatti due vittorie su due senza subire gol e mettendone a segno ben sei. Queste le parole di soddisfazione da parte del tecnico nerazzurro, Federico Cernera: "Siamo davvero contenti dei due risultati positivi. Un po’ ce l'aspettavamo perché questa è una squadra importante e costruita alla grande dal lavoro dei direttori. Sapevamo che quest'anno ci sarebbe stato bisogno di una rosa ampia per fronteggiare la situazione particolare dovuta al Covid, infatti nonostante qualche assenza, coloro che sono scesi in campo non hanno assolutamente fatto rimpiangere i compagni. Abbiamo avuto la fortuna di avere una base importante presente già dalla nostra Scuola Calcio, poi tutti gli elementi nuovi si sono inseriti alla grande. Il gruppo è davvero molto coeso e lo sto notando ancora di più in questo momento particolare". L'allenatore del club di Via dei Settebagni dice poi la sua sulla decisione che ha portato allo stop momentaneo dei campionati: "Non sono un esperto del settore chiaramente, quindi mi affido a quello che decidono gli organi di competenza. Speriamo che questa situazione si possa risolvere al più presto, soprattutto per i ragazzi che stanno perdendo momenti molto importanti nel proprio percorso di crescita, sia a livello sportivo che sociale. Il nostro timore era infatti quello delle chiusure dei centri sportivi, per fortuna sono rimasti aperti e, vedendo il bicchiere mezzo pieno, ci si può almeno continuare ad allenare anche se in maniera particolare". In conclusione, Cernera ci racconta di come stiano andando gli allenamenti individuali nel rispetto delle direttive: "I ragazzi si stanno comportando molto bene e noi ci stiamo impegnando nel proporre esercitazioni utili ed allo stesso tempo competitive, dando loro degli obiettivi e contando i punteggi per premiare i ragazzi più meritevoli. Cerchiamo di puntare molto sull'aspetto ludico, per tenere alto il morale dei ragazzi in un momento così particolare, con la speranza che si possa tornare al più presto alla normalità".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni