Cerca

L'Intervista

Villalba, Ferranti: "I ragazzi hanno tanto entusiasmo"

Il tecnico rossoblù parla dello stop ai campionati, degli allenamenti individuali e del percorso intrapreso con la squadra fino ad ora

16 Novembre 2020

Villalba, Ferranti: "I ragazzi hanno tanto entusiasmo"

Luca Ferranti, tecnico del Villalba Ocres Moca

Prosegue il momento particolare per il calcio giovanile regionale, senza gare ed allenamenti collettivi. Queste le impressioni di Luca Ferranti, tecnico del Villalba Ocres Moca, sulla scelta che ha portato allo stop delle competizioni: "Ovviamente sono molto dispiaciuto perché ci piace stare in campo con i ragazzi, quindi si sente la mancanza della partita del sabato e degli allenamenti collettivi. Rispetto però assolutamente questa decisione, la salute deve venire prima di tutto e dobbiamo sottostare a quello che ci comunicano gli organi competenti. Senza dubbio non è facile prendere decisioni in un momento così particolare, per questo a mio avviso non ha senso lamentarsi, bisogna rispettare le regole e sperare che la situazione migliori". L'allenatore rossoblù ci racconta poi di come stiano procedendo queste sedute di allenamento tutte nuove, nel pieno rispetto dei protocolli: "Fortunatamente essendo ragazzi ancora abbastanza piccoli come fascia d'età, l'entusiasmo è rimasto tanto. D'altro canto però è chiaro che loro cerchino spesso il contatto, gli viene proprio naturale, quindi è più complicato tenerli distanti rispetto ad organizzare le sedute. Comunque insieme al mio staff cerchiamo di dare il massimo per rendere gli allenamenti il più divertenti possibili, perché è importante in un momento del genere tenere alto il morale dei ragazzi". Per concludere, Ferranti fa un primissimo bilancio del lavoro svolto con la squadra fino a questo momento: "Sono molto contento del gruppo, per noi confrontarci con l'Elite è un onore ed un orgoglio. I ragazzi seguono alla grande e secondo me sono cresciuti tantissimo, si applicano molto e mi è piaciuto come hanno fronteggiato società importanti nelle prime giornate, prima dello stop. Mi fa piacere vedere i ragazzi che riescono a rendersi conto al termine di una partita se abbiano fatto bene o male, sono assolutamente soddisfatto della crescita che stanno avendo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni