Cerca

l'intervista

Massimina, Capasso: “Ci impegniamo tanto in allenamento ma manca la partita”

Il capitano dell'Under 14: “Lavoriamo molto sulla tecnica seguendo i protocolli ma sentiamo la mancanza del confronto con le altre squadre”

21 Febbraio 2021

Massimina, Capasso: “Ci impegniamo tanto in allenamento ma manca la partita”

“Per noi è il primo anno di agonistica anche se alla fine non abbiamo mai avuto la possibilità di giocare perchè il campionato non è mai iniziato”. Esordisce così Valerio Capasso, capitano dell'Under 14 del Massimina. “Quella in cui ci troviamo, è una situazione particolare che non ci permette di allenarci come vorremmo. Seguiamo comunque i protocolli, ci impegniamo molto e lavoriamo tanto sulla tecnica individuale anche se la partita e la possibilità di confrontarci con altre squadre è ciò che ci manca più di ogni altra cosa”. Capasso ci parla poi di cosa vuole dire per lui essere il capitano dei 2007 e di come si sta trovando al Massimina: “Mi riempie d'orgoglio ma anche di responsabilità. So che devo spronare i miei compagni sia in allenamento che, spero, in futuro nelle partite che verranno. E' il primo anno che gioco al Massimina e mi trovo benissimo. Questa è una società sana e in crescita dove ci si allena divertendosi. Il nostro gruppo è nuovo ma con i mei compagni, in poco tempo, abbiamo creato una grande amicizia”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni