Cerca

l'intervista

Aranova, Benedetti: "Non si può smettere, vogliamo farci trovare pronti"

Voce al giovane giocatore rossoblù, capitano dell'Under 14, il quale racconta le problematiche degli ultimi mesi e le aspettative per il futuro

22 Aprile 2021

Aranova Benedetti

Manuel Benedetti, capitano dell'Under 14 del club rossoblù (Foto ©Aranova)

Voce ad un altro giovane calciatore del settore giovanile dell’Aranova e andiamo a sentire il pensiero di Manuel Benedetti, capitano 2007 dell’Under 14 di mister Provenzano: "Le difficoltà che noi ragazzi stiamo vivendo in questa fase storica - rivela Benedetti - sono molte ma la principale è perdere la voglia di giocare perché non ci sta più quella tensione durante gli allenamenti che ti portava a giocare il sabato, i miei obiettivi personali insieme a quelli della squadra per la prossima stagione sono arrivare preparati atleticamente e mentalmente per l'inizio del campionato e soprattutto cercare di arrivare tra le prime posizioni. Il mio rapporto con il mister è ottimo, è severo e scherzoso il giusto, il mio pensiero sul continuare a giocare nonostante il momento delicato è che allenarsi serve per migliorare sempre di più quindi non si può smettere".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE