Cerca

Memorial Federici

Lodigiani in semifinale, i gol di Pepaj e Musah eliminano la Romulea

Buona la prima per i ragazzi di mister Lettieri, che si impongono per 2-1 contro la Romulea ed accedono al turno successivo

04 Giugno 2021

Giovanni Lettieri

Giovanni Lettieri, tecnico della Lodigiani

MEMORIAL FEDERICI

ROMULEA - LODIGIANI 1-2

ROMULEA Leuzzi, Parrini, Bartoli, De Stefano (30’st Cesarini), Tondi (16’st Maffei), Cofani (34’st Alessi), Bottoni (25’st Innocenti), Marchese (16’st Ferrari), Di Curzio (8’st Palermo), Simonini (21’st Mortet), Speziale PANCHINA Grossi, Sinibaldi ALLENATORE Rubenni

LODIGIANI Vassallo, Coluzzi (28’st Dianetti), Bolea, Bernabucci, Galasso (13’st Menale), Donos, Casali (35’st Ciuferri), Passi, Musah (16’st Aquino), Pistillo, Pepaj (32’st Tramentozzi) PANCHINA Basili, Montesi ALLENATORE Lettieri

MARCATORI Pepaj (L) 24’pt, Bottoni (R) 11’st, Musah (L) 15’st

NOTE Bartoli, Cofani, Cesarini Recupero 4’

La prima del quinto Memorial Federici sorride alla Lodigiani che batte di misura la Romulea e accede in semifinale. Apre le danze Pepaj nel primo tempo, pareggia Bottoni nel secondo e poco dopo Musah segna la rete decisiva. I primi venti minuti sono di comprensibile ambientamento per le due squadre che devono far fronte a un caldo cocente nell'ampio campo di via del Baiardo. La Lodigiani non rinuncia mai a costruire dal basso, ma fa fatica a evitare il pressing molto alto della Romulea. A dieci dal termine di un primo tempo senza grandi occasioni i biancorossi di Lettieri trovano il vantaggio. Musah guadagna una punizione sul lato corto dell’area di rigore, Casali crossa bene al centro, dopo un rimbalzo si avventa sulla sfera Pepaj che con una furba spizzata gonfia la rete per la prima volta nel torneo. I ragazzi di entrambe le squadre si sono sciolti e c'è spazio per un altro tentativo della Lodigiani con Passi che termina alto. La Romulea reagisce e lo fa con la serpentina di Di Curzio, la cui conclusione finisce però debolmente tra le braccia di Vassallo. Nella seconda frazione il primo tiro in porta è di Musah, bravo ad andare via in contropiede ai difensori, meno bravo ad aprire il destro. All'undicesimo però la squadra di Rubenni punge: assist bellissimo di Simonini che pesca in profondità capitan Bottoni, il sette controlla e a giro beffa Vassallo in uscita, parità. Cinque minuti e il risultato cambia di nuovo. Pistillo calcia al volo su una respinta della difesa e Musah devia quel che basta per riportare la Lodigiani avanti di uno. La Romulea reagisce prontamente con Bartoli che dalla distanza prova a sorprendere Vassallo su punizione, ma il portiere è attento e devia in angolo. I ragazzi di Rubenni ci provano, ma lasciano tanti spazi in contropiede, spazi di cui la Lodigiani non approfitta. Prima un difensore in maglia rossa salva sulla riga un tiro a botta sicura di Casali, poi ancora Pepaj non sfrutta un rigore in movimento sul servizio dietro di Passi. Finisce 1-2 una gara bella e con tante occasioni, tra due squadre che non rinunciano mai a giocare la palla e propongono un calcio divertente. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE