Cerca

The Finals

La Tor Tre Teste stende l'Atletico Torrenova: 5-1 e vola ai quarti di finale

La squadra di mister Di Renzo supera agevolmente i bianconeri in una gara senza storia 

11 Settembre 2021

Lorenzo Dirago

Lorenzo Dirago MVP della gara (Foto ©Gazzetta Regionale)

ATLETICO TORRENOVA Florita, Piacontini (1’st Lo Turco) (20’st Gatti), Pietropaoli (29’st russo), D’Urso, Tulli, Peng (23’st Mattei), Verdelocco, Okafor, Deiodo (23’st Struffi), Imparato (1’st Fiori) PANCHINA Fiori, Gatti, Calcagni, Russo, Mattei, Bargellani, Struffi, Lo Turco ALLENATORE Brusca


NUOVA TOR TRE TESTE Orecchioni, Rottino, Castelli (23’st Anconitano), De Cortes (9’st Sera), Lucchese, Aielli (1’st Marchese), Dirago, Savo (9’st Grella), Mecozzi (20’st Attademo), Callarà (1’st Perrupane), Blasi PANCHINA Lastoria, Marchese, Sera, Anconitano, Vacca, Perrupane, Grella, Attademo ALLENATORE Di Renzo

ARBITRO Prebiscini di Roma2

MARCATORI De Cortes 22’pt (N), Dirago 32’pt (N), Callarà 35’pt (N), Perrupane 13’st (N), Okafor (A), Grella 28’st (N)

NOTE Espulso Brusca per proteste Ammoniti Di Renzo Angoli 0- 5 Fuorigioco 0-2 Rec. 2’pt-4'st

Passa turno al turno successivo la Nuova Tor Tre Teste di mister Di Renzo. I rossoblù grazie alla netta vittoria per 5-1 ai danni dell'Atletico Torrenova, candidano come favoriti per la vittoria finale. I primi 20' minuti sono di studio, le due squadre giocano a buoni ritmi senza però offendere. Al 22' arriva però il gol che sblocca la gara: La Tor Tre Teste si porta in vantaggio con De Cortes. Il numero 10Callarà si incarica di battere una punizione sulla trequarti di destra e, con la sua traiettoria  insidiosa, crea confusione interno all'area di rigore e il numero 4 la tocca quel che basta per ingannare Florita. Da questo momento la gara prende una piega diversa. I rossoblù spingono il piede sull'acceleratore e il Torrenova soffre. Al 28' il direttore di gara concede ai bianconeri una punizione a due all'interno dell'area di rigore: un fallo che non si vedeva fischiare da anni visto che arriva dopo che Orecchioni ha tenuto la palla in mano per più di sei secondi. De Iodo, sul tocco di D'Urso, fa partire un tiro potente e angolato trovando però la risposta pronta dell'estremo difensore avversario. Sul finale di primo tempo la Tor Tre Teste segna un uno-due che taglia le gambe agli avversari, prima con Dirago, che sfrutta un bel contropiede saltando il portiere e infilando in rete, e poi con Callarà che con un diagonale sinistro stampa la palla sotto al sette. Nella ripresa lo spartito non cambia e i rossoblù continuano ad attaccare. Dirago ha subito la palla del 4-0, ma il numero 7 è impreciso sotto porta. L'Atletico Torrenova al 10' accenna una reazione con Okafor ma Orecchioni è bravo a ipnotizzare il 9 lanciato da solo verso la porta. Al quarto d'ora di gioco il risultato cambia prima con Perrupane che sigla il gol del 4-0 e poi con Okafor checon un tiro-cross fortunoso, fa 4-1 mettendo a segno il gol della bandiera. Alla mezz'ora Grella, con una bella serpentina, salta tutta la difesa avversaria e, una volta arrivato a tu per tu con con Florita, infila in rete mettendo la definitiva parola fine sulla gara. Da sottolineare come sul finale Prebiscini decida di allontanare il mister del Torrenova Brusca dopo alcune sue proteste e dopo aver applaudito ironicamente l'operato del direttore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni