Cerca

The Finals

Romulea, è poker all'Urbetevere! Rimonta, gol e spettacolo allo Sbardella

I ragazzi di mister Bussi conquistano la vetta del girone con una prestazione da incorniciare

11 Settembre 2021

Claudio Moauro

Claudio Moauro autore di una doppietta per la Romulea (Foto ©Lori)

ROMULEA Gabrielli 7.5, Mirra 6.5 (1’st Camponeschi 6), Bonomolo 6, Beco 6.5, Gaspa 7, Canestrella 6.5 (17’st Albanesi 6), Pasquali Coluzzi 6 (10’st Guinci 6), Braconi 6.5, Moauro 7.5, Rufini 7, D’Amato 6.5 (23’st Valenti 6) PANCHINA Festante, Nigro, Cava, Bruno, Morganti ALLENATORE Bussi

URBETEVERE Marini 5.5, Proietti 6, Carpita 5, Di Marzio 5.5, Barba 5 (1’st Bottiglieri 5.5), Salimei 6 (10’st Taraburelli 6), Vedda 5.5 (10’st De Venuti 6), Sacchi 5.5 (1’st Mutarelli 6), Brugia 5.5 (1’st Mariotti 6), Puggioni 6.5 (1’st Cipriani 6), Pacetti 5.5 (1’st Berinde 6) PANCHINA Milone, De Venuti, Lo Bianco ALLENATORE Cicchetti


ARBITRO Ferraiolo di Roma 2

MARCATORI Puggioni 8'pt (U), Moauro 25', 33'pt (R), Gaspa 29'pt (R), Rufini 33'st (R)

NOTE Ammoniti Di Renzo Angoli 5-2 Fuorigioco 0-0 Rec. 2’pt-3’st

Finisce 4-1 il big match tra Romulea e Urbetevere con i ragazzi di Bussi che conquistano la vetta del girone e lanciano un forte segnale alle dirette concorrenti. I primi cinque minuti di gioco sono tirati ma basta poco per dare il via allo spettacolo. Al minuto 8' l'Urbetevere passa in vantaggio con Puggioni che segna un vero e proprio eurogol: Sacchi lo serve con una palla alta sulla trequarti, lui non ci pensa due volte, stoppa, aspetta il rimbalzo e col sinistro fa partite un tiro che si infila sotto l'incrocio dei pali. Nulla da fare per Gabrielli. Al 15' la Romulea si affaccia dalle parti di Marini prima con la conclusione di Moauro poi con D'Amato. Nella prima occasione il numero 9 calcia di poco a lato nella seconda Marini è bravo a parare. Passano pochi minuti e gli amarantoro corrono brivido quando il capitano Beco, in fase di impostazione, si fa rubare palla da Vedda. Salva il risultato Gabrielli con una bella parata. Al 25' la Romulea pareggia i conti Moauro. Il numero 9, al limite dell'area, rientrare sul destro, vince un rimpallo e di prima intenzione anche lui la mette sotto al sette. La gara è viva e i gol sono tutti spettacolari: al 29' Gaspa fa partire un destro dai 25 metri che non lascia scampo all'estremo difensore e al 33' Moauro, in giornata di grazia, firma la sua doppietta personale. Beco dalla difesa lancia profondità il 9 che con un grande movimento elude la difesa e con un bel pallonetto supera il portiere. Primo tempo che si chiude sul 3-1. Nella seconda frazione Cicchetti cambia 6 giocatori cercando di dare la scossa ai suoi e, almeno inizialmente, i risultati si vedono. I gialloblù attaccano con costanza e creano di versi pericoli a Gabrielli ma, in parte per demerito e in parte per sfortuna, non riescono a trovare la rete del 3-2. La svolta potrebbe arrivare al 13' quando Ferraiolo concede un generoso rigore alla squadra di Cicchetti. Dal dischetto si presenta Carpita che però si fa ipnotizzare da Gabrielli sia dagli undici metri sia sulla ribattuta. La parte centrale del secondo tempo non regala particolari emozioni e al 33' Rufini mette la sua firma sul tabellino chiudendo la gara in bellezza. Il numero 10, con un destro preciso, la piazza alla destra del portiere e con l'aiuto del palo fa 4-1.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE