Cerca

FOCUS

Bomber di razza: ecco i migliori marcatori di questo inizio di stagione

Vediamo nel dettaglio quali sono gli attaccanti che si sono messi particolarmente in luce nell'Under 14

20 Ottobre 2021

Davide Costantino

Davide Costantino, bomber dell'Accademia Calcio Roma (Foto ©AccademiaCalcioRoma)

Tre giornate di campionato, troppo poche per trarre indicazioni certe, ma abbastanza per delineare già chi saranno i protagonisti di questo torneo in chiave realizzativa. Tante le reti messe a segno nei primi 210 minuti nel campionato Under 14 Elite, con alcuni ragazzi che sono già diventati protagonisti grazie alle loro prodezze. Andando a scorrere infatti la classifica dei marcatori del torneo, troviamo al primo posto un ragazzo capace di mettere a segno 7 reti in 3 partite, con una media di più di due realizzazione a gara. Parliamo di Davide Costantino, ragazzo che ha timbrato il cartellino in tutti e tre gli incontri giocati. Exploit alla prima giornata, quando sul campo della Tivoli è riuscito a mettere a segno ben cinque delle otto reti segnate dalla sua squadra. Numeri incredibili che hanno trovato conferma, non nelle dimensioni, anche nella seconda giornata, quando la sua rete ha permesso all’Accademia di cogliere il risultato più importante di giornata, la vittoria contro la professionista Frosinone. Una rete, questa, che mette in luce tutte le qualità del bomber, capace di superare il suo avversario in velocità e superare il portiere con freddezza. Un altro gol anche nel successo esterno contro il Ceprano per prendersi la vetta momentanea di questa classifica. Costantino, però, non è certo l’unico giocatore ad essersi messo in evidenza. Subito dietro di lui, infatti, troviamo Befani dell’Accademia Frosinone, a quota sei, cosi come Virgilio della Roma. Per l’attaccante della formazione di Di Stefano si tratta di un grande inizio di campionato, numeri che hanno permesso alla compagine frusinate di prendersi la vetta del girone con tre vittorie in altrettante partite. A quota cinque ci sono Di Cicco della Lodigiani e un altro elemento dell’Accademia Frosinone, Piccirilli, sempre a segno in queste prime tre tornate. Il plotone degli attaccanti di prestigio di questa fase della stagione non si ferma qui. Da segnalare, infatti, anche Petrazzuolo della N. Tor Tre Teste, Puggioni dell’Urbetevere, Valenti della Romulea (poker nella sfida con l’Anzio) e Fanku del Tirreno Sansa, tutti elementi in grado di mettere a seno quattro marcature contribuendo ai successi ed alle goleade delle loro squadre. Dietro di loro bagarre, con molti giocatori a quota tre, pronti a scalare posizioni importanti per un torneo che potrà sicuramente rappresentare per tutti loro una vetrina importante.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE