Cerca

L'INTERVISTA

Ceprano, Mernini: "Voliamo basso, l’obiettivo è mantenere la categoria"

25 Novembre 2021

Luca Mernini

Luca Mernini allenatore Ceprano (Foto©Ceprano)

Quando i primi risultati negativi non minano le certezze di una squadra ma, al contrario, la suddetta squadra riesce a carburare con il passare delle settimane, vuol dire che la forza mentale del gruppo è notevole. Può essere sintetizzata in tal modo la storia di queste prime otto uscite stagionali del Ceprano, guidato da mister Luca Mernini. Tre sconfitte consecutive per iniziare (Villalba, Atletico Lodigiani e Accademia Calcio Roma) e, successivamente, tre vittorie nelle ultime cinque stagionali. Uno score che gli consente di restare in acque tutto sommato non tempestose, ad oggi. L’ultima di campionato, conclusasi con un bel 2-0 sul Cassino, ha reso orgoglioso il tecnico in particolar modo per un aspetto: "Sicuramente l’approccio feroce. Volevamo prendere in mano la partita immediatamente. Siamo andati subito in vantaggio e abbiamo condotto il match dall’inizio alla fine. Poteva essere risultato più rotondo". Come si spiega questo trend radicalmente differente rispetto alla partenza complicata?: "In realtà è un percorso di crescita continuo quello che sto vedendo nelle prestazioni, al di là dei risultati. Anche contro squadre di rango superiore (Frosinone, Accademia Calcio Roma) abbiamo giocato belle partite. Soltanto contro l’Accademia Frosinone non ci siamo espressi al meglio. I risultati dell’ultimo periodo sono la diretta conseguenza delle gare che stiamo disputando, dispiace che stiano arrivando solo ora". Una rondine non fa primavera. Prendendo per buono questo proverbio, si può affermare che il Ceprano dovrà dare comunque un seguito alle splendide partite giocate in queste ultime settimane, per perseguire quello che è l’orizzonte principale per quest’annata: "Voliamo basso, l’obiettivo è mantenere la categoria e continuiamo a lavorare per conseguire tale traguardo. Al momento siamo in una situazione di classifica relativamente tranquilla. Prima riusciremo a raggiungere la salvezza, prima cominceremo a divertirci privandoci dell’assillo del risultato". La corsa prosegue, e la prossima tappa si chiama Lupa Frascati, società che si è ben comportata in questo primo scorcio, salvo rimediare una batosta nell’ultima contro il Frosinone. Mernini non si fida: "Per portare a casa un risultato positivo abbiamo bisogno di affrontare il match con il giusto piglio, come stiamo facendo ultimamente. Mi aspetto una partita spigolosa. Loro in casa sono squadra ostica, hanno preso 7 gol nell’ultima sfida contro il Frosinone e avranno voglia di rivalsa. Sarà combattuta, la graduatoria ci dice questo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE