Cerca

L'INTERVISTA

Atletico Torrenova, Brusca: "Vogliamo salvarci con l'obiettivo di far crescere i ragazzi"

Il tecnico analizza l'avvio di campionato e il prossimo difficile impegno contro il Frosinone

03 Dicembre 2021

Valerio Brusca

Valerio Brusca, tecnico dell'Under 14 Elite dell'Atletico Torrenova (Foto ©Atletico Torrenova)

Una vittoria straripante a fare da cornice al ritorno dei tre punti in casa dell’Atletico Torrenova. Sotto la guida del tecnico Valerio Brusca i bianconeri travolgono la Tivoli con un netto 6 a 0, questa l’analisi del mister ai nostri microfoni: "Sicuramente la partita è stata affrontata con il solito impegno, ma a differenza delle precedenti dove siamo stati penalizzati da episodi, questa volta siamo riusciti a sfruttare al meglio le occasioni create -continua il tecnico- importante vittoria per il morale dei ragazzi, bravi nell’affrontare questo periodo difficile trovando nel gruppo la forza di reagire." Una classifica che ad oggi non sorride all’Atletico Torrenova, ma in un campionato lungo le sorprese sono dietro l’angolo, con la la vittoria con la Tivoli che deve essere il punto di “ripartenza” per i bianconeri, attualmente distanti dalla zona che più fa paura, ovvero quella della retrocessione:" Gli obiettivi stagionali ad oggi non sono cambiati, lavoriamo sodo durante tutta la settimana per cercare di raggiungere la salvezza, ma focalizzando sempre l’attenzione sulla crescita dei ragazzi." Parole giuste quelle del tecnico sopratutto per la categoria in questione, nella prossima gara però la sua squadra affronterà una delle candidate alla vittoria finale ovvero il Frosinone, la squadra ciociara attualmente seconda in classifica ospiterà l’Atletico Torrenova che deve farsi carico di tutto l’entusiasmo possibile per andare alla ricerca di tre punti, almeno sulla carta, complicati:" Per noi affrontare una società professionistica è sicuramente stimolante, cercheremo di farci trovare pronti per disputare una buona gara consapevoli del valore dei nostri avversari -conclude Brusca- volevo ringraziare i miei collaboratori Emiliano Forte, Emanuele Castaldi e Giovanni Murro per l’ottimo lavoro svolto fin’ora e la società per la fiducia dataci.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE