Cerca

L'INTERVISTA

Fondi, Serapiglia: "Ibra il mio idolo. Qui mi trovo benissimo"

Ecco le parole dell'attaccante della formazione pontina, vincitore del sondaggio della nostra Top 5+1

11 Dicembre 2021

Marco Serapiglia Fondi Under 14 Elite

Marco Serapiglia, attaccante del Fondi Under 14 Elite (Foto ©GazReg)

Dieci gol in campionato, uno nell'ultima sfida contro il Centro Sportivo Primavera. Marco Serapiglia è indubbiamente uno dei giocatori più interessanti del campionato under 14 Elite, e vincitore del nostro sondaggio social per la Top 5+1 di questa settimana. Una stagione esaltante la sua, che Marco descrive cosi partendo dalla gara di sabato scorso: "La partita è stata molto combattuta. Siamo partiti male e siamo andati in svantaggio però dopo ci siamo ripresi e siamo riusciti a ribaltare il risultato. Abbiamo avuto diverse occasione per andare sul 3 a 1 ma non le abbiamo sfruttate e abbiamo subito il pareggio nell'ultimo minuto di recupero. Come tutta la squadra nel primo anche io non ho giocato al meglio ma ci siamo ripresi nel secondo tempo mostrando l'unità del nostro gruppo. La stagione sta andando molto bene perchè è il primo anno che giochiamo in un campo a 11 e stiamo affrontando delle squadre molto preparate. Sono contento del mio rendimento grazie anche all'aiuto dei miei compagni e spero di continuare a migliorare." Marco parla poi di come si trova nel Fondi e del suo rapporto con lo staff tecnico: "Anche se è da pochi mesi che sono in questa squadra mi trovo benissimo con i compagni e siamo un gruppo molto unito. Ringrazio molto il mister Quinto per la fiducia, i consigli e le indicazioni che mi da giornalmente e anche lo staff tecnico tra cui il mister Fasolo sempre disponibile per ogni cosa. Un ringraziamento anche ai dirigenti Noccaro,Ciarlone e Rando che sono sempre molto disponibili. " Obiettivi, sogni e modelli da seguire: "Oltre al calcio mi piacciono anche gli altri sport e naturalmente come tutti i ragazzi il sogno è di diventare calciatore ma so che la priorità è impegnarmi nello studio. Come giocatore sono un attaccante di movimento pronto a sacrificarsi per la squadra - conclude Marco - e il mio idolo è Ibrahimovic per la sua forza e la sua determinazione."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE