Cerca

FOCUS

Accademia Frosinone, due mesi perfetti per il primato. Il sogno continua

La formazione di Di Stefano da inizio novembre conosce solo la vittoria

30 Dicembre 2021

Accademia Frosinone Under 14

L'esultanza di Morelli dell'Accademia Frosinone nella gara con l'Atletico Lodigiani (Foto Grandoni)

Due mesi praticamente perfetti per l'Accademia Frosinone di mister Di Stefano. La formazione gialloblù, infatti, dopo una leggera flessione nella parte di finale di ottobre, coincisa con la sconfitta interna con il Frosinone ed il pari esterno con il Savio, dall'inizio di novembre ha intrapreso un cammino praticamente perfetto. Un percorso da far invidia a chiunque, tanto è che Befani e compagni sono l'unica compagine di tutta l'Under 14 Elite ad aver raccolto la bellezza di 21 punti nelle ultime sette gare (4 a novembre e 3 a dicembre). Una serie impressionante di sette vittorie che ha permesso al team di Di Stefano di accorciare sulle battistrada e chiudere cosi il 2021 in testa alla classifica del Girone C, in coabitazione con l'Accademia Calcio Roma, con cui si dovrà confrontare alla ripresa del campionato, ad inizio gennaio. La striscia vincente è iniziata con il tre a uno interno al Ceprano, ma è probabilmente la vittoria della settimana successiva, per due a uno in casa della Lodigiani, che ha dato alla squadra la consapevolezza della sua forza. Da lì in avanti altre tre vittorie contro formazioni abbordabili come Pro Calcio Tor Sapienza, Villalba e Cassino, prima di un'altra prova di forza esterna, stavolta in casa dell'Atletico Lodigiani. Un due a zero firmato dalle reti di Morelli e Piccirilli, condite anche dal rigore parato da D'Onofrio, per altri tre punti pesanti in casa di una diretta concorrente. Nell'ultimo turno l'ultima vittorie delle sette, sul campo non facile della Lupa Frascati, sesta in graduatoria prima di questo scontro, con i gol di Befani e Morelli. Lo score delle prime dodici giornate parla quindi di 31 punti conquistati in campionato, con sole cinque lunghezze lasciate per strada. Un cammino che ha permesso alla formazione di Di Stefano di agguantare la vetta prima della gara della verità, ma anche di mettere insieme nove punti di vantaggio sull'attuale quinta forza del torneo, l'Atletico Lodigiani, fattore determinante in chiave play-off.  Il percorso è ancora lungo e bisognerà vedere come la squadra tornerà dopo la sosta natalizia, ma quel che appare certo è che la posizione attualmente occupata non è frutto del caso, ma di un lavoro di squadra lungo che ha coinvolto tanti elementi, con all'interno alcune piccole stelle che sono state in grado di trasformare in oro quanto creato. I presupposti per continuare a far bene ci sono tutti, e la prova del nove sarà la sfida con l'Accademia Calcio Roma, da giocare in casa, che sarà anche la partita decisiva per il titolo, spesso poco importante ma comunque statisticamente da assegnare, di campione d'inverno del girone. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE