Cerca

Lo Speciale

Under 14: ecco la nostra Top 11 del girone di andata

19 Gennaio 2022

Davide De Fraia, talentuoso centrocampista del Città di Ciampino (Foto ©GazReg)

Davide De Fraia, talentuoso centrocampista del Città di Ciampino (Foto ©GazReg)

Con la chiusura del girone di andata è tempo di bilanci e considerazioni per il campionato Under 14 Elite. Per la guida di questo ipotetico undici schierato con il 4-3-3 c’è Federico Cernera, il tecnico del Grifone, capolista del girone A. Una formazione solida in difesa, ancora imbattuta in campionato, ed in grado di mettere in mostra un gioco corale che ha supportato i tanti elementi di qualità presenti in rosa. Una scelta non semplice quella dell’undici ideale che è ricaduta su quei giocatori che si sono dimostrati più continui nel corso di tutto il girone di andata.

Difesa Come numero uno c’è Luca D’Onofrio, estremo difensore dell’Accademia Frosinone, una delle squadre rivelazione di questo inizio di campionato. Il giocatore gialloblù si è sempre dimostrato pronto e attento, brillando spesso anche in partite complicate. Decisivo un calcio di rigore parato nella sfida con l’Atletico Lodigiani, gara che ha permesso alla squadra di Di Stefano di prendere il volo. In difesa a destra c’è Pierpaolo Noto della Lazio, grande fisicità e corsa, per un giocatore che ha fatto spesso la differenza togliendosi anche lo sfizio di un gol fondamentale in casa della Vigor. I centrali sono Francesco Longo del Grifone e Alessio Greco dell’Accademia Calcio Roma. Due elementi che incarnano ottime qualità tecniche abbinate ad un carisma importante, come dimostrato dalle fasce di capitano che tengono strette al braccio. Sulla sinistra c’è Francesco Lama, esterno della Lodigiani, giocatore di qualità con il vizio del gol, che con le sue prestazioni si è guadagnato le attenzioni del Frosinone, che ha deciso di puntare su di lui.

Centrocampo In mezzo al campo la scelta è ricaduta su quei giocatori che sono riusciti ad essere decisivi anche in zona gol, dando qualità e concretezza alle proprie squadre. In un ipotetico centrocampo a tre come mezzala destra c’è Nicholas Callarà, messosi in luce nella Tor Tre Teste ed appena prelevato (come Lama), dal Frosinone. Tecnica sopraffina, visione di gioco, senso del gol ed intuizioni nell’ultimo passaggio sono le sue doti migliori. Come centrale abbiamo optato per Davide De Fraia, numero dieci del Città di Ciampino, autore di 13 reti in 13 giornate e capace di insidiare molti attaccanti nella corsa per la classifica dei capocannonieri. Oltre alla tecnica, indiscussa, il centrocampista del City spicca per la sua facilità di calcio, che gli ha permesso di siglare diverse reti anche su calcio piazzato da grande distanza. A sinistra spazio invece per Vincenzo Vedda dell’Urbetevere, formazione imbattuta e capace di cogliere 12 successi nel girone di andata. Parliamo di un centrocampista in grado di fare la differenza, bravo nel creare gioco, concreto sotto porta e cinico dagli 11 metri come rigorista, come dimostrano le 12 reti messe a segno.

Attacco Nel tridente offensivo, spazio sulla destra per Tiziano Fiorentini, numero sette dell’Atletico Lodigiani. Dodici reti in campionato frutto di forza, velocità e gran tiro, come ha dimostrato anche con l’eurogol alla Tivoli nell’ultimo turno. Al centro dell’attacco c’è Tancredi Vella, numero nove della Roma. Il bomber giallorosso ha dimostrato di poter reggere l’attacco senza problemi, trovando una grande continuità di rendimento, tale da consentirgli di mettere a segno ben 16 gol, con una media al di sopra di una rete a partita. Numeri da capogiro che però vanno condivisi con un altro attaccante che coabita con Vella in testa alla classifica dei marcatori dei tre gironi: parliamo di Cristian Carpentieri, numero undici del Frosinone. Elemento dotato di grande velocità palla al piede, fiuto del gol e tecnica, si è dimostrato sempre una spina nel fianco delle difese avversarie. Qui di seguito lo schieramento della nostra Top 11.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE