Cerca

L'INTERVISTA

Accademia Calcio Roma, Salerno: "Con il Frosinone non sarà decisiva. Campionato avvincente"

Il tecnico si è proiettato verso il big match di sabato contro il Frosinone, parlando del suo gruppo, delle aspettative e di questa corsa a 4 per il primato.

17 Febbraio 2022

Accademia CR Salerno

Gioele Salerno in campo (Foto ©Accademia Calcio Roma)

Rinviato il match contro il Tivoli causa Covid, l’Accademia Calcio Roma di mister Gioele Salerno è attesa dallo scontro al vertice che vale di fatto il primo posto contro il Frosinone. Come affermato anche dal tecnico una lotta così per il primato con altre tre compagini quali Frosinone, Lodigiani e Accademia Frosinone è a dir poco avvincente per i ragazzi: "Dall’inizio dell’anno siamo le solite 4 che ci contendiamo la vetta punto per punto, sicuramente è un campionato avvincente. Tutte e 4 le squadre meritano il primo posto visto che siamo lì. Noi come i nostri avversari siamo attrezzati, anche se abbiamo perso qualcosa perché qualche elemento è andato nel professionismo e siamo ovviamente felici di ciò. Il match non giocato sabato può creare qualche pressione in più se si vede la classifica, ma i ragazzi sono intelligenti e non dovranno farsi influenzare dai numeri. La partita di sabato contro il Frosinone è una partita importante, i ragazzi lo sanno ma non la reputo fondamentale. Ci sono altre 12 partite dopo sabato, vale 3 punti come gli altri incontri." Salerno spiega come sta preparando il match di sabato: "Purtroppo ho visto il Frosinone solo contro di noi all’andata e poi ho visto qualche spezzone di gara nei video. Sicuramente sono attrezzati, fanno parte del mondo del professionismo. Hanno preso Callarà, secondo me il più forte della categoria e anche Lama. Stiamo preparando il match non in modo diverso rispetto agli altri incontri, non c’è bisogno di dare peso a questo tipo di partita, non sarebbe d’aiuto per i ragazzi. Speriamo di fare una buona gara." Infine Salerno svela il più grande punto di forza del suo gruppo e se si aspettava un campionato di così alta classifica: “Il più grande punto di forza consiste nella voglia di lavorare e migliorare costantemente. I ragazzi vogliono sempre dimostrare la loro bravura. Ad inizio stagione l’aspettativa non era quella di contendere per la vittoria del girone. Ormai siamo lì e dobbiamo lottare insieme alle altre."

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni