Cerca

Trofeo Gesis

Il Giardinetti piega l'Atletico Torrenova e vola in semifinale

Le reti di Mecozzi e Cornacchione regalano ai biancorossi la vittoria contro i bianconeri

16 Giugno 2022

Danilo Fratoni

Danilo Fratoni allenatore Giardinetti (Foto©Giardinetti)

TROFEO GESIS – QUARTI DI FINALE
ATLETICO TORRENOVA - GIARDINETTI 1-2

TORRENOVA Tamburini 6, Mattei 6, Pietropaolo 5.5 (1’st Russo 6), D’Urso 6.5 (20’st Deidda 5.5), Tulli 5.5 (6’st Zucconi 6), Peng 6, Murro 6, Verdelocco 6 (10’st Gatti 6), Struffi 5.5 (15’st Piacentini 6), Barcellan 7 (23’st Mastrovincenzo 5.5), Imparato 5 (1’st Okafor 6) PANCHINA Calcagni ALLENATORE Brusca
GIARDINETTI Sgarra 6, Fiorenza 6, Di Tommaso 6, Pizzuti 6.5 (28’st Tesse F. 5.5), Vaina 5.5 (1’st Tesse M. 6), Malta 6.5, Iovino 6.5 (22’st Baia 6), Tinarelli 6 (7’st Melelli 6), Mecozzi 8, Valentino 6.5, Cornacchione 7.5 (18’st Macri 6.5) PANCHINA Cofani, Orilio ALLENATORE Fratoni
MARCATORI Mecozzi 10’pt (G), Barcellan 13’pt (T), Cornacchione 28’pt (G)
ARBITRO Caniglia di Roma 1 
NOTE Angoli 4-5 Rec. 2’pt; 4’st


È il Giardinetti ad aggiudicarsi un posto in semifinale, dove incontrerà la Dabliu, dopo aver battuto per due a uno il Torrenova. La prima chance della partita è per il Giardinetti con Iovino che riceve l’assist di Valentino ma non trova la via del gol al minuto tre. Basterà aspettare fino al decimo però per vedere la prima rete di giornata: sugli sviluppi di un corner infatti, Mecozzi controlla il pallone all’altezza del dischetto e lo scaraventa in fondo alla rete sbloccando la gara e portando in vantaggio il Giardinetti. Vantaggio che però non è destinato a durare e infatti, tre minuti dopo, è il Torrenova a trovare il gol, sempre a seguito di un calcio d’angolo, su cui Barcellan si avventa calciando in porta e, aiutato dalla la deviazione di Vaina, sigla il gol del pareggio. La gara scorre tra azioni da entrambe le parti, con gli attacchi delle due compagini assoluti protagonisti. Prima del fischio del primo tempo poi, il Giardinetti riesce ad andare ancora in gol e a riportarsi in vantaggio. La rete, questa volta, porta il nome di Cornachione che riceve lo splendido cross di Mecozzi e, al volo, impatta la sfera battendo Tamburini. Al fischio di Caniglia, le squadre vanno a riposo sul risultato di 1-2. La ripresa inizia con un Giardinetti subito aggressivo che vuole chiudere la partita e ci va vicina dopo due minuti con Mecozzi che, da dentro l’area, colpisce in pieno il palo destro e fa tremare la porta. Il Torrenova reagisce con il neo entrato Okafor che in contropiede sfiora il gol calciando sul fondo. Dopo un fase di stallo, torna a farsi vedere il Giardinetti con le belle conclusioni di Macri e Mecozzi. Il Torrenova si rende pericoloso con il tiro di Piacentini ma, in generale, fatica a creare grandi occasioni. Negli ultimi minuti, con un Torrenova lanciato all’attacco, è il Giardinetti a creare i pericoli più importanti, e dopo quattro minuti di recupero, Caniglia sancisce la fine della partita. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE