Cerca

L'INTERVISTA

Indomita Pomezia, Canini: "La squadra mi da buone sensazioni"

Il nuovo tecnico dei classe 2009 dei gialloneri commenta la preparazione del suo gruppo

22 Settembre 2022

Mauro Canini e Marco Ridolfi

Mauro Canini con il dt Marco Ridolfi

L'inizio del campionato è ancora lontano, ma i classe 2009 dell'Indomita Pomezia stanno già mettendo nel mirino obiettivi e possibilità. Prima del calcio d'inizio manca all'incirca un mese e Mauro Canini insieme ai suoi ragazzi ha tutta l'intenzione di sfruttare questo tempo nel migliore dei modi “In questo periodo stiamo lavorando sotto ogni punto di vista, dalla parte fisica a quella tecnica, senza dimenticare l'impostazione di squadra. Per loro è una realtà completamente nuova visto che passeranno da un campionato a nove ad uno ad undici, con le dimensioni del campo che di fatto sono raddoppiate. Quest'ultima senza dubbio sarà per loro la difficoltà principale con la quale relazionarsi da qui fino alla prima sfida ufficiale in campionato. Per quanto visto finora, però, il gruppo mi dà delle buone sensazioni e sono soddisfatto di quanto stiamo facendo. Abbiamo giocato due amichevoli, una contro il Palocco ed un'altra contro l'Aprilia. Nella prima siamo riusciti a vincere per 4-0 contro una squadra che giocherà nel nostro stesso campionato, riuscendo a mettere in campo quelle impostazioni che avevamo provato durante gli allenamenti. Nella seconda, invece, abbiamo affrontato una squadra che parteciperà al prossimo campionato Elite ed anche in quell'occasione ci siamo comportati bene, pur perdendo per 4-3. Molto in quella partita è dipeso anche dalla tenuta, visto che siamo in piena preparazione. I ragazzi stanno comunque apprendendo bene i metodi di allenamento e le idee che voglio riprodurre in campo, anche se so che per vederli al top bisognerà attendere ancora un po' di tempo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE