Cerca

Beppe Viola

Beppe Viola, colpo della Spes Artiglio: tris servito sul Savio

La formazione di Faitella supera i blues e vola in testa alla classifica del girone E assieme al Ladispoli

02 Giugno 2016

Paglino, doppietta (Foto © Sabetti)

Paglino, doppietta (Foto © Sabetti)

SAVIO - SPES ARTIGLIO 2 - 3

SAVIO Lombardi (Moscogiuri 23'st), Spataro, Magliano (Fulchini 28'st), Iannoni, Galassini, Salvatore (Ciannellari 6'st), Santelli (Monaco 19'st), Scognamiglio (Sanna 19 st), Martinelli (Samb 1'st), Ferrante (Marrocco 19'st), Vadalà PANCHINA Moscogiuri, Monaco, Sanna, Ciannellari, Samb, Fulchini, Marrocco ALLENATORE Iacovolta 

SPES ARTIGLIO Iacobucci, Iarossi, Zerboni, Cata, Bravo, Mastroddi, Uberti, Mondello, Donzetti (Sabetti 27'st), Paglino (Colombo 6'st), Lori PANCHINA Vannetiello, Negro, Milioti, Chiovenda, Colombo, Sabetti, ALLENATORE Faitella

MARCATORI Paglino 7'pt e 12'pt (SP), Donzetti 5'st (SP), Sanna 23'st e 39'st (SA)

ARBITRO Perini di Roma 1

NOTE Ammoniti Mondello, Donzetti, Mastroddi Angolo 7 - 2


Paglino, doppietta (Foto © Sabetti)

Beppe Viola in scena allo stadio dello spes artiglio, in campo a darsi battaglia scendono savio e spes artiglio. Classico giro palla e scambi veloci per il Savio, tattica che li ha contraddistinti per la maggior parte del torneo. Per i padroni di casa difesa solida e bassa, e buon pressing sul portatore di palla. Al 7' passaggio rasoterra all’indietro al portiere, che per evitare Paglino andato in pressing, combina un pasticcio, facendo carambolare la sfera sui piedi dell’attaccante che la deposita in rete. 1-0. Al 12' punizione per i blu, sulla palla Paglino, fischio dell’arbitro e bomba sotto l’incrocio dei pali, gran gol dell’attaccante. Savio a testa bassa, macina gioco, e arriva con facilità in area di rigore avversaria, ma la oggi la porta di Iacobucci pare stragata. Al 25' sventola da fuori area di Iannoni che ancora una volta si va a stampare sulla traversa. Altro tiro a distanza ravvicinata per i bianchi, ma Iacobucci è in giornata di grazie e respinge d’istinto. Terminato il primo tempo e Spes in vantaggio di due reti a zero. Ma ospiti che avrebbero meritato molto di più, peccato per i legni presi e portiere in buona forma. Secondo tempo al’insegna di colpi di scena, savio che parte forte, ma al 5' della ripresa Paglino pesca con un pallonetto Donzetti che scavalca Lombardi ed entra in rete, partita da incubo per i ragazzi di mister Iacovolta. Nonostante lo svantaggio i bianchi mettono cuore e grinta in campo, ma lo spes si difende e riparte con ordine. Al 24 savio accorcia le distanze con azione manovrata da sinistra, palla in mezzo per l’accorrente Sanna che di giustezza spara in rete. 3-1. Assedio dei blancos, che partono all’arrembaggio per il secondo gol, e lo trovano ancora con Sanna sotto l’incrocio dei pali 3-2. Il finale condanna il Savio che incassa tre reti dallo Spes. Per la Spes vittoria insperata contro un buon Savio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni